F1, continua la collaborazione tra Red Bull e Renault per la fornitura motori

Continua la collaborazione tra Red Bull e Renault per la fornitura motori per le prossime due stagioni. La casa francese fornirà i motori anche al team satellite, la Toro Rosso che quest'anno fa uso dei motori Ferrari del 2015.

F1, continua la collaborazione tra Red Bull e Renault per la fornitura motori
foto: Getty Images

"Red Bull Racing è lieta di annunciare il prolungamento della partnership con Renault Sport Racing per la fornitura delle Power Unit per le stagioni 2017 e 2018. Anche la Scuderia Toro Rosso sarà fornita con la stessa unità per il 2017 e il 2018."


Con questo comunicato Christian Horner e tutta la direzione della Red Bull ha comunicato, in mattinata, la continuazione della collaborazione tra il team di Milton Keynes e la casa francese per quanto riguarda la fornitura della PU. 
In questo periodo (2017-2018) le due scuderie di proprietà di Mateschitz riceveranno le PU più aggiornate e saranno libere di modificare l'unità a loro piacimento. Ricordiamo inoltre che la partnership è una delle più longeve degli ultimi anni e forse tra le più lunghe anche di tutta la storia della F1, infatti la collaborazione tra Red Bull e Reanult ha avuto inizio nel 2007 e da allora ha portato 8 titoli, 4 piloti con Vettel e 4 titoli costruttori e 51 vittorie.


Chris Horner- Molto felice della scelta è il team principal Red Bull, Chris Horner che dice:"  Siamo lieti di prolungare la partnership che col tempo ha dimostrato di avere successo. Dopo la ricostruzione intrapresa dalla Renault sono stati fatti chiari progressi che hanno fatto sì che fosse logico continuare col motore di serie Tag Heuer."

foto: Red Bull
foto: Red Bull

Formula 1