Ufficiale: Vandoorne in McLaren nel 2017

Stoffel Vandoorne sostituirà Jenson Button in McLaren dalla prossima stagione. L’inglese manterrà comunque un ruolo istituzionale all’interno del team. Vandoorne affiancherà Fernando Alonso.

Ufficiale: Vandoorne in McLaren nel 2017
foto: Formula 1

Le voci si susseguivano da ormai molto tempo, ma oggi è arrivata l’ufficialità: Stoffel Vandoorne sarà pilota titolare McLaren a partire dalla prossima stagione. L’olandese, già nell’orbita del team di Woking dal 2013, ha esordito quest’anno al volante della MP4-31 per sostituire Fernando Alonso a causa dell’incidente che lo vide protagonista a Melbourne nella gara inaugurale del Mondiale. Vandoorne affiancherà proprio lo spagnolo dal 2017, prendendo così il posto di Jenson Button. Il Campione del mondo 2009 però non si ritirerà, coma ha affermato, ma ricoprirà un ruolo istituzionale all’interno del team.

Stoffel Vandoorne, iridato in GP2 nel 2015, è entusiasta di cominciare questa nuova avventura in Formula 1: “Per me è un grande onore diventare un pilota McLaren e prometto di lavorare il più possibile. Conosco molto bene il team, è un gruppo fantastico, formato da persone estremamente intelligenti, e ho già guidato la macchina, una volta in gara e nei test. Ho completa fiducia nel potenziale del progetto McLaren-Honda, ci credo fermamente e guidare a fianco di un pilota di così grande esperienza mi permetterà di dare un grande contributo al successo del team nel Mondiale. Non so quando accadrà, ma sono fiducioso del fatto che McLaren-Honda otterrà i successi e sono determinato a dare del mio meglio. Ci sono tante altre persone che vorrei ringraziare per avermi dato questa opportunità, la lista è troppo lunga. Quindi tutto quello che posso dire è: sapete chi siete, grazie”.

Anche Ron Dennis ha commentato con entusiasmo la novità: “La line-up per la prossima stagione è composta da Fernando e Stoffel. Un perfetto mix tra grande esperienza ed immenso potenziale. Ma prima di parlare di loro, vorrei spendere due parole su Jenson. Come pilota per il nostro team nelle passate sette stagioni, è stato magnifico, sia fuori che dentro la pista. Lo stiamo vedendo anche in questa stagione, resta magnifico, non è solo veloce, ma anche molto esperto. Domani correrà la sua 298ª gara; è il pilota con più esperienza sulla griglia di partenza. Il suo contratto è stato esteso al 2017 e al 2018 e continuerà a far parte della squadra, sarà sicuramente coinvolto nello sviluppo delle nostre macchine. Sarà anche disponibile a correre per noi, qualora ci fossero le condizioni”.