Sepang, dominio Mercedes nelle prime libere

Nico Rosberg fa segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia, con Lewis Hamilton secondo a quattro decimi. Inseguono le due Ferrari, terza e quarta con Raikkonen e Vettel. Alonso è quinto e precede le Red Bull. Sessione con il brivido, la Renault di Magnussen prende fuoco, esposta la bandiera rossa. Pilota ok, turno ripartito senza problemi.

Sepang, dominio Mercedes nelle prime libere
foto: Getty Images

Nuovo asfalto, ma vecchi dominatori, questa la sintesi della prima sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia. Sul circuito di Sepang è iniziata l’attività in pista per i piloti, che per la prima volta hanno testato l’asfalto rinnovato in una mattinata che ha visto le Mercedes ancora una volta davanti a tutti. È Nico Rosberg a far segnare il miglior tempo in questo turno, portandosi al comando in 1:35.227 e infliggendo già distacchi pesanti sugli inseguitori. Alle sue spalle il compagno di box e rivale in chiave iridata, Lewis Hamilton, secondo a ben 4 decimi dalla vetta. Il leader della classifica sembra già aver stabilito le gerarchie, dominando il primo turno e lasciando a quasi mezzo secondo il suo primo (ed unico) avversario.

Dietro al duo Mercedes, in questa prima sessione troviamo le Ferrari, con Kimi Raikkonen che chiude con il terzo tempo. Il finlandese è il primo pilota ad andare oltre il secondo di ritardo, a dimostrazione del fatto che le Frecce d’Argento sembrano già di un altro pianeta. Quarto è Sebastian Vettel, che resta a solo un decimo da compagno di squadra. I due ferraristi sono molto vicini tra loro, ma il ritardo dalle due Mercedes è importante.

La sorpresa della prima sessione di prove libere a Sepang è Fernando Alonso: lo spagnolo ha portato la sua McLaren in quinta posizione, restando a pochi decimi dalla Ferrari di Vettel e precedendo anche le più favorite Red Bull, che sono dubito dietro. Daniel Ricciardo chiude il turno con il sesto tempo ad un secondo e mezzo da Rosberg. L’australiano si tiene dietro Max Verstappen, che oggi festeggia il compleanno con il settimo crono a quasi 1.8 secondi dalla vetta. Ecco poi le due Force India, con Nico Hulkenberg ottavo davanti a Sergio Perez, mentre chiude la top ten Jenson Button.

Restano più attardate Williams e Toro Rosso in questo primo turno, Valtteri Bottas è dodicesimo, mentre Felipe Massa non va oltre il diciottesimo tempo. Daniil Kvyat invece è undicesimo e Carlos Sainz quindicesimo. Indietro anche le due Haas, con Romain Grosjean e Esteban Gutierrez in tredicesima e quattordicesima posizione. Prove libere con brivido per Kevin Magnussen, costretto a balzare fuori dalla sua Renault che ha preso fuoco in corsia box, costringendo i Commissari ad interrompere la sessione per qualche minuto. Il pilota danese ha saltato l’intero turno, ma per fortuna solo la vettura è rimasta danneggiata.

foto: Formula 1
foto: Formula 1

Formula 1