Manor e Force India, occasioni d'oro per Giovinazzi

Il giovane pilota dice no al DTM con Mercedes, e gli si aprono porte in F1

Manor e Force India, occasioni d'oro per Giovinazzi
Manor e Force India,occasioni d'oro per Giovinazzi

Antonio Giovinazzi è senza dubbio uno dei giovani piloti più promettenti del campionato GP2, ma il suo futuro è ancora tutto d definire. La sua speranza, che poi è la stessa di tanti appassionati italiani, è di poter trovare un sedile in Formula 1, e, se così fosse, ci sarebbe il ritorno di un pilota italiano nel mondiale, che manca da ormai troppo tempo. Tuttavia l’approdo in F1 è difficile per qualunque pilota, sia perché i team disponibili ad ingaggiare un giovane sono di seconda fascia ed il pericolo di essere relegati al fondo dello schieramento è concreto, sia perché i posti disponibili sono oggettivamente pochi. Eppure per Giovinazzi le alternative non sono così ridotte all’osso.

DTM CON MERCEDES La Mercedes aveva messo gli occhi sul pilota di Martina Franca, ma il suo interesse era inserirlo nel proprio team in DTM; Giovinazzi sembra aver declinato l’offerta dei tedeschi, preferendo rimanere nel mondo ruotante intorno alla F1, che sia la massima categoria o una delle serie minori.

MANOR E FORCE INDIA Le occasioni che più allettano Antonio sono invece quelle legate ai team Manor e Force India, scuderie che non hanno ancora definito le rispettive line up, e potrebbero crearsi con l’intervento di Lawrence Stroll, padre di quel Lance Stroll che è approdato in Williams da pagante; Stroll senior è il proprietario del team Prema, per cui Giovinazzi attualmente corre in GP2, e potrebbe fare pressione per favorire l’ingaggio del pilota pugliese. Particolarmente interessante sarebbe un sedile in Force India, team che è attualmente la quarta forza del mondiale e che dispone di una vettura in crescita continua, ben più performante della Manor; non resta che aspettare per conoscere il futuro di Antonio, sperando di trovare il suo nome nella entry list 2017 di Formula 1.


Share on Facebook