Risultato Gran Premio di Abu Dhabi 2016 di Formula 1: Hamilton vince la gara, ma il mondiale va a Nico Rosberg!

Risultato Gran Premio di Abu Dhabi 2016 di Formula 1: Hamilton vince la gara, ma il mondiale va a Nico Rosberg!
Risultato Gran Premio di Abu Dhabi 2016 di Formula 1: Hamilton vince la gara, ma il mondiale va a Nico Rosberg!

Esplode la gioia di Rosberg dopo il traguardo 

18/55 Scappa Hamilton, mentre Rosberg attende sornione alle spalle di Verstappen che gestisce le gomme in attesa del primo pit stop. Non è peregrina la possibilità di effettuare una sola sosta per il giovane della Red Bull. 

16/55 Le auto più veloci in pista? Nemmeno a dirlo, le Mercedes. 

14/55 Mentre Button saluta tutti calorosamente nel suo box, continua l'assolo di Hamilton, che però gestisce il suo vantaggio. Verstappen non si è ancora fermato e tiene a bada Rosberg, che guarda negli specchietti vede Raikkonen allontanarsi. 

Immagini dal circuito, mentre Button si ritira e chiude così la sua carriera. 

12/55 Cala il sole su Abbu Dhabi, con Hamilton che accarezza il sogno della rimonta. Verstappen è secondo, mentre Rosberg è terzo.   

10/55 Si è creato un trenino alle spalle di Verstappen, con Rosberg e Raikkonen che mordono il freno. Nel frattempo Ricciardo è davanti, Hamilton allunga.  

Rosberg perde tempo perché deve aspettare il transito di Vettel. Passa il tunnel ed esce dalla parte opposta, passa Hamilton, Raikkonen è alle spalle di Nico per un soffio. C'è persino Verstappen davanti. Una bagarre a centro gruppo. 

9/55 Spinge Rosberg, che viene seguito da Ricciardo e Vettel. Rientreranno a breve i due tedeschi, staremo a vedere dove torneranno in pista. Si prevede battaglia serrata. 

Rientra Hamilton! Primo colpo di scena del Gran Premio. Lo segue Raikkonen, con l'inglese che perde qualche decimo per aspettare il passaggio del finnico. Prime mosse dei piloti, vediamo come risponde Nico. 

7/55 Prova ad allungare un minimo Hamilton. Rosberg è a 1'3, mentre Raikkonen si è staccato dal tedesco che ad ora è Campione del Mondo. 

6/55 In controllo Lewis davanti, così come Rosberg gestisce bene il vantaggio da Raikkonen. Vettel studia le traiettorie di Ricciardo. 

Difficile da valutare la strategia di Hamilton. Andare via e portarsi dietro Rosberg o tenere compatto il gruppo e sperare nelle Ferrari ed in Ricciardo per il titolo Mondiale?   

Rivediamo, in foto, la partenza. Alla prima curva lo spunto vincente è di Raikkonen che passa Ricciardo. L'australiano riuscirà poi a chiudere la strada a Vettel.

3/55 Il quintetto di testa si stacca dal resto del plotone, mentre Verstappen è sedicesimo e prova la clamorosa rimonta.  

2/55 Si chiude il primo giro, con Raikkonen che insidia le due Mercedes che non riescono per ora a scappare. Vettel è negli scarichi di Ricciardo, più staccato Perez. 

1/55 Riparte ultimo Verstappen, che riprende dopo il testacoda. La Ferrari che si è inserita è quella di Raikkonen, che insidia il secondo posto di Rosberg. Hamilton prova a scappare. 

SI ACCENDONO I SEMAFORI! HAMILTON GUARDA AVANTI, ROSBERG PROVA AD INCROCIARE FIN DA SUBITO! PARTITI!!! HAMILTON DAVANTI, IN TERZA POSIZIONE C'E' UNA ROSSA, RICCIARDO QUARTO! FUORI VERSTAPPEN! 

14.00 Si alza il rombo dei motori. Si parte. Inizia il giro di ricognizione. Tensione alle stelle in pit lane.    

13.55 Tutto pronto per la partenza. Cinque minuti e si parte per il giro di ricognizione. Auto già schierate sulla griglia di partenza. Prima fila tutta grigia Mercedes, poi il resto del plotone. Chi proverà a rompere le uova nel paniere a Rosberg?  

13.40 Vi ricordiamo, tramite la foto appena pubblicata sul profilo della F1, le combinazioni che assegneranno il titolo.

 

13.30 Mezz'ora alla gara. Animi che iniziano a surriscaldarsi, la tensione è altissima. Tutto pronto per il gran finale. 

13.15 Proprio parlando di gomme, la Pirelli ha diramato nelle ore dopo le qualifiche, i set di gomme disponibili per ogni pilota. Tutti con 2 set di Soft nuove, ad eccezione di Bottas. Il pilota finlandese, come il compagno Massa ed i due Red Bull non  avrà a disposizione nessun set di gomme Supersoft nuove per la gara, mentre tutti gli altri avranno solo un treno di gomme rosse, nuove. Abbondano, invece, le Ultrasoft usate soltanto in qualifica. 3 set di US usate per quasi tutti i team, ad eccezione di Bottas, Magnussen i due Sauber e Ocon, che avranno a disposizione anche due set di US nuove.

13.00 Ci avviciniamo sempre più alla partenza di quest'ultima, decisiva, gara del mondiale. Abu Dhabi è un circuito di recente costruzione, ma ha una pecca: è molto difficile superare un rivale, come dimostra la gara del 2010, quando Alonso restò per più di 40 giri dietro al russo Petrov,  anche a causa di un'errata strategia Ferrari. E proprio parlando di strategie, la Pirelli consiglia una strategia di gara basata su due soste, anche se sarà interessante vedere cosa farà la Red Bull che in Q2 ha girato con gomme SuperSoft, con le quali partirà anche in gara. Tutti gli altri piloti della Top10 partiranno invece con gomme Ultrasoft. 

Buongiorno cari lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta live del Gran Premio di Abu Dhabi, ultima gara della stagione 2016 di Formula 1. Sono Ciro Vassallo e vi racconterò la fine del campionato 2016 che regalerà il titolo ad uno fra Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Restate con noi!

f1
Fq

Ultimo Gran Premio di Formula Uno di questa stagione. Siamo quasi arrivati ai titoli di coda, oggi si conclude questa emozionante stagione 2016 del mondiale di Formula 1. 

Un mondiale dominato dallo strapotere Mercedes, con Lewis Hamilton e Nico Rosberg in battaglia sin dall'inizio della stagione. 8 mesi fa si iniziava in Australia con Lewis Hamilton campione del mondo e con le Ferrari principali antagoniste delle due monoposto di Stoccarda.

Ora dopo 20 Gran Premi la situazione per il mondiale è ancora in bilico, complici un Rosberg super ed un Lewis Hamilton sull'orlo della sconfitta. Anche i rivali della Mercedes, durante la stagione sono cambiati, niente Ferrari, colpita da inaffidabilità e prestazioni scarse, ma Red Bull, cresciuta in maniera esponenziale lungo tutto l'arco della stagione.

E proprio i bibitari sono stati gli unici ad interrompere il dominio Mercedes, portando a casa due trionfi, anche se in situazioni alquanto particolari. Due gara diverse tra loro: la prima, in Catalunya, fu un regalo dei due piloti Mercedes, che poco dopo il via vennero a contatto e si buttarono fuori. La seconda, invece, fu un regalo del motore Mercedes, che tradì Lewis Hamilton, dominatore indisturbato del Gp della Malesia.

F1
F1

Dopo la Malesia l'inglese ha incassato soltanto a Suzuka, ma dal Texas è tornato il tornado che si era visto già prima della pausa. Texas, Messico e Brasile, 3 vittorie in 3 gare, ma che hanno smosso poco il campionato, poiché il leader Rosberg è sempre arrivato alle spalle del rivale, perdendo in tutto solo 21 punti

Le qualifiche hanno mostrato un Lewis Hamilton deciso e pronto a tutto. L'inglese ha dominato per quasi tutto il week-end, comandando la classifica sia nelle prime due sessioni di prove libere, sia in tutte e tre le sessioni di qualifica. Nico Rosberg, dal canto suo, non deve fare altro che difendersi e fino ad ora lo ha fatto molto bene, piazzandosi proprio alle spalle del rivale.

Vavel Italia
Vavel Italia

Dietro ai due alfieri della casa della Stella fa cupolino, per l'ultima prova della stagione, Daniel Ricciardo, unico pilota non Mercedes ad aver conquistato una pole in questa stagione. La stagione Ferrari si chiude senza vedere mai la prima fila, poiché i due piloti non sono mai andati oltre il 3° tempo in prova. In quest'ultima qualifica dell'anno Raikkonen precede ancora una volta il compagno Vettel. 4° posto per il finnico, mentre 5° Seb.

Proprio Vettel era stato autore di un ultimo giro a dir poco meraviglioso, ma nell'ultimo settore si è trovato davanti il solito Verstappen, che abortito il suo tentativo, ha rallentato (volontariamente o no) il tedesco. L'olandese è 6°, davanti a Hulkenberg, Perez ed Alonso. 10° tempo per Felipe Massa, all'ultimo Gp della sua carriera. Così come Jenson Button, che partirà subito dietro, dall'11a casella. 

formula1.com
formula1.com