Formula 1: Mercedes in agguato per il nuovo pilota

La Mercedes è a caccia di un nuovo corridore per sostituire Nico Rosberg. Toto Wolff e gli altri membri della scuderia hanno già preso informazioni su alcuni profili..

Formula 1: Mercedes in agguato per il nuovo pilota
Photo by "Formula1.it"

La Mercedes non ha più tempo da perdere per quanto riguarda l'ingaggio del compagno di scuderia da affiancare a Lewis Hamilton. Per questioni di tempistica e di competitività sarà difficile sostituire Nico Rosberg, ma la scuderia tedesca si è già messa all'opera da diversi giorni. 

Come ribadito più volte da Toto Wolff, la Mercedes ha tracciato tre piste da percorrere, ma l'obiettivo principale è quello di non compiere atti sgarbati nei confronti di altre scuderie, privando quest'ultime dei loro rispettivi piloti in un mese che, sulla carta, doveva offrire solamente conferme. Non c'è nemmeno l'intenzione di privare le cosiddette "scuderie satellite", per puntare ad esempio sui profili di Sergio Perez della Force India e Valtteri Bottas della Williams, con quest'ultimo che ha Wolff come manager. 

Su chi punterà, allora, la Mercedes? I profili che stuzzicano la scuderia sono quelli di Fernando Alonso, Jenson Button, Valtteri Bottas, Pascal Werhlein, Esteban Ocon, Paul Di Resta, Felipe Massa, Pastor Maldonado Sergio Perez. Il pilota spagnolo sarebbe l'ideale, ma a causa delle ruggini risalenti alla stagione 2007 sarà difficile il suo arrivo. Button? E' uno che ha già avuto modo e onore di correre con la Mercedes quando era in binomio con la McLaren dal 2010 al 2014. Ha dimostrato, inoltre, di non temere la concorrenza di Hamilton, con il quale ha sempre avuto un buonissimo rapporto. Il ritiro? Aveva smesso, ma se a chiamare è la Mercedes sarà difficile rifiutare. Discorso complicato anche per quanto riguarda Bottas, pilota assistito dal manager austriaco che non ha intenzione di infangare la propria immagine strappandolo alla Williams in un momento così delicato. Il giovane Werhlein piace, ma non è in prima fila, nonostante il pilota si sia automaticamente considerato "in vantaggio" per sostituire Rosberg. Troppo rischiosa la pista che porta al giovane Ocon, un pupillo della Mercedes che lo ha  lanciato in Force India per il 2017 dopo la straordinaria vittoria del titolo in GP3; le qualità ci sono, ma questa scuderia potrebbe rischiare di bruciarlo nel caso in cui dovesse fallire. Timidi sondaggi per Massa, Maldonado e Di Resta, pilota che Toto Wolff conosce molto bene. Sergio Perez sarebbe il pilota ideale perché può garantire la zona punti, ma difficilmente quest'anno la Force India si priverà del messicano.

I candidati non mancano di sicuro. Chi sarà il prescelto? Il tempo stringe, la Mercedes deve darsi una mossa per "regalare" a Hamilton il suo nuovo compagno di squadra. 


Share on Facebook