Gran Premio del Bahrain 2017 in Formula 1 LIVE. Vince Sebastian Vettel!

Gran Premio del Bahrain 2017 in Formula 1 LIVE. Vince Sebastian Vettel!
Gran Premio del Bahrain 2017 in Formula 1 LIVE. Vince Sebastian Vettel!

Da Manama è tutto. Un grazie a tutti da Francesco Palma e tutta la redazione di Vavel Italia per averci seguiti, appuntamento fra due settimane in Russia, per la quarta prova stagionale

Secondo posto per Hamilton, terzo Bottas, quarto Kimi Raikkonen. Una vittoria importantissima per la Ferrari, in un GP che ieri sembrava presentarsi molto difficile per come si era messa la situazione. Una grande gara e un po' di fortuna hanno permesso alla rossa di portare a casa il risultato pieno

ULTIMA CURVA PER SEBASTIAN VETTEL, CHE SI LANCIA SUL RETTILINEO DEL TRAGUARDO E VA A VINCERE IL GRAN PREMIO DEL BAHRAIN! SECONDA VITTORIA STAGIONALE PER IL TEDESCO CHE RITORNA IN SOLITARIA IN TESTA ALLA CLASSIFICA! 

57/57 ULTIMO GIRO PER VETTEL, CHE E' ANCORA IN TESTA

55/57 Alonso costretto a rallentare, veramente un calvario per lui, costretto a ritirarsi

55/57 Due giri alla fine, Vettel ha 6 secondi di vantaggio ancora perché Hamilton è rimasto bloccato dai doppiaggi

54/57 Ora Hamilton vede Vettel, sei secondi di vantaggio ma ora ci sono dei doppiaggi da fare anche per l'inglese

54/57 Vettel si avvicina ad Alonso e Wehrlein, sta perdendo un po' di tempo

53/57 Scongiurato il rischio di Safety Car

52/57 ATTENZIONE! DOPPIE BANDIERE GIALLE! PROBLEMI PER ERICCSON CHE SI FERMA A BORDO PISTA

51/57 Hamilton si avvicina adesso a Palmer ed Ericsson

50/57 Gira come un dannato Hamilton, che recupera un altro secondo. Intanto Vettel supera Ericsson per il secondo doppiaggio

50/57 Vettel si libera di Palmer, 10 secondi su Hamilton che però per due volte consecutive è andato lungo alla curva 4. 

49/57 Attenzione perché iniziano i doppiaggi, Vettel arriva sulla scia di Palmer

48/57 Ultimi 10 giri, la situazione: VETTEL - HAMILTON - BOTTAS - RAIKKONEN - RICCIARDO - MASSA - PEREZ - GROSJEAN - HULKEMBERG - OCON - WEHRLEIN - ALONSO - KVYAT - ERICSSON -PALMER

47/57 HAMILTON SUPERA BOTTAS! Ora è secondo e ci crede addirittura per la vittoria

47/57 Hamilton è una furia! Recupera 6 decimi solo nel primo settore e piazza un 1.32.7 pauroso. E' a due secondi da Valtteri Bottas

43/57 Giro veloce di Ricciardo, che recupera qualcosa su Raikkonen. Poi è Hamilton ad abbassare ancora il best lap portandosi a 7 secondi da Bottas

41/57 RIENTRA LEWIS HAMILTON! L'inglese sconta i 5 secondi di penalità e rimette le soft. Rientra davanti a Kimi Raikkonen in terza posizione, dietro Bottas. Vettel è in testa

40/57 In Mercedes sembrano convinti di far rientrare Hamilton ai box. Intanto pit per Ricciardo che mette le supersoft per il finale. Giro record di Raikkonen che scende sotto l'1.34 con 1.33.767

39/57 Vettel ha 12 secondi di distacco, sta recuperando in media un secondo al giro

38/57 Rientra Raikkonen per la sua seconda sosta, gomme soft per lui. Rientra anche Massa

37/57 Bottas supera Ricciardo ed è quarto. Intanto Perez e Hulkemberg entrano ai box

36/57 Vettel supera Raikkonen! Ora è secondo e piazza anche il giro veloce: 1.34.004

35/57 Al giro numero 35 Hamilton è davanti con 15 secondi su Raikkonen e 16 su Vettel. Ricciardo è a 20 secondi e Bottas a 23

34/57 Vettel rientra davanti a Ricciardo e dietro il compagno di squadra Raikkonen. Bottas intnato supera Massa e fa il giro veloce con 1.34.087

34/57 VETTEL AI BOX! ATTENZIONE! 

31/57 Rientra Bottas, che mette le soft e torna in pista in settima posizione

30/57 Siamo ormai oltre la metà gara. Hamilton guadagna su Vettel, vediamo se riuscirà a mantenere la sua strategia

29/57 Bel sorpasso di Ricciardo su Felipe Massa, però il brasiliano non molla e tenta di recuperare la posizione

27/57 E lo trova Hamilton! L'inglese ora è secondo!

26/57 Hamilton si mantiene in terza posizione con le soft, sembra sempre più intenzionato ad arrivare fino in fondo. Cerca l'attacco su Bottas adesso

25/57 Quasi 4 secondi per Vettel su Bottas, che ha un secondo circa su Hamilton. Più indietro Kimi Raikkonen

24/57 Ce la fa Kimi! Adesso è quarto

23/57 Raikkonen tenta di conquistare la quarta posizione su Massa, ma il brasiliano è caparbio e si difende bene

22/57 Hamilton adesso è dietro Bottas, e in radio fa capire che forse il finlandese lo sta rallentando

20/57 CINQUE SECONDI DI PENALITA' PER HAMILTON! PER LA SCORRETTEZZA SU RICCIARDO AL PIT STOP

19/57 Ancora Alonso! Adesso è undicesimo

18/57 Bel sorpasso di Alonso su Palmer, ora è 12esimo

17/57 Ricciardo superato anche da Massa e Raikkonen, ma ha le gomme soft, per cui arriverà fino in fondo senza più uscire

16/57 La SC spegne le luci, si riparte! Hamilton subito grintoso su Ricciardo e guadagna la terza posizione. Bottas all'esterno prova il colpo grosso ma Vettel si difende benissimo

15/57 Safety car che tiene dietro, nell'ordine: Vettel, Bottas, Ricciardo, Hamilton, Massa, Raikkonen, Hulkemberg, Ericsson, Perez, Grosjean

14/57 Vettel si ritrova in testa! Tutti ai box tranne lui che è già uscito

13/57 INCIDENTE TRA STROLL E SAINZ! SAFETY CAR IN PISTA! SAFETY CAR! RIENTRANO TUTTI AI BOX

13/57 FUORI VERSTRAPPEN, DRITTO CLAMOROSO DEL PILOTA REDBULL

12/57 Rientra anche Verstappen, anche per lui supersoft

11/57 Rientra Vettel! Supersoft per lui. Il tedesco è stato il primo dei big ad uscire: strategia che sinceramente non ci convince del tutto. Rientra in decima posizione e supera subito Perez

10/57 Le gomme posteriori di Bottas cominciano a soffrire tanto, segno di un circuito che mette in grande difficoltà il retrotreno

9/59 Fermo Magnussen, costretto al ritiro. 

9/57 Si avvicina anche Ricciardo, formando un quintetto. Vettel continua a cercare lo spazio per l'attacco su Bottas, e lo stesso fa Verstappen su Hamilton. Intanto rientra Strool nelle retrovie

8/57 Alla prima curva Raikkonen supera Massa e recupera una posizione dopo la brutta partenza

7/57 Attenzione perché sta rientrando anche Verstappen nel gruppetto di testa. Bottas sta facendo quasi da "tappo"

7/57 Vettel prova alla curva 4, ma Bottas è ancora troppo distante.

6/57 Il finlandese però non riesce a scappare via, Vettel resta lì e anche Hamilton recupera qualcosa

5/57 Giro veloce di Bottas che guadagna qualcosa: 1.36.463

4/57 Vettel insidia Bottas, Hamilton leggermente più dietro, ad oltre un secondo dalla Ferrari

3/57 Partito fortissimo Verstappen, che piazza il giro veloce ed è già quarto

2/57 Passano sul traguardo i piloti per il primo giro: Bottas, Vettel, Hamilton, Verstappen, Ricciardo i primi 5. Lungo di Kviat che precipita in fondo al gruppo, guadagna Perez che dopo essere partito dalla penultima fila ora è 13esimo

1/57 - SCATTANO LE VETTURE! VETTEL SUPERA HAMILTON ALL'ESTERNO DELLA PRIMA CURVA E PASSA IN SECONDA POSIZIONE CON BOTTAS CHE TIENE LA TESTA. RAIKKONEN VIENE SUPERATO DA VERSTAPPEN E MASSA. IL GIOVANE DELLA RED BULL SUPERA ANCHE IL COMPAGNO DI SQUADRA

17:01 Le vetture sono sul rettilineo del traguardo, CI SIAMO

16:59 Inizia il giro di ricognizione. Siamo quasi pronti

16:58 Non si è schierato in griglia Stoffel Vandoorne, che doveva partire 17esimo, vedremo se partirà dai box o darà definitivamente forfait già prima di partire

16:57 Ricordiamo velocemente la griglia di partenza, con Bottas in pole position (la prima della carriera) affiancato dal compagno di squadra Hamilton. Dietro Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo, terza fila per Raikkonen e Verstrappen, poi Hulkemberg, Massa, Grosjean e Palmer a completare la top 10.

16:55 Cinque minuti al via, conto alla rovescia che comincia

16:52 Si allontanano gradualmente i meccanici delle varie scuderie, fra poco lo spazio sarà solo e soltanto dei piloti

16:50 Mancano dieci minuti al via

16:47 Sono già accesi i riflettori che illumineranno la seconda parte della gara.

16:46 Parte l'inno nazionale del Bahrein, con tutti i piloti schierati sulla linea di partenza

16:43 Molto probabile una strategia con due pit-stop, qualche coraggioso potrebbe tentare anche la sosta unica, ma sembra molto difficile.

16:42 Attenzione alle condizioni della pista, rischio molto elevato di sabbia sul tracciato.

16:40 Mancano 20 minuti all'inizio della gara. I meccanici stanno sistemando gli ultimi particolari in pista.

Buongiorno e buona Pasqua a tutti gli appassionati di motori collegati su Vavel Italia per seguire il terzo GP della stagione 2017 di Formula 1. Dalle 5 di questo pomeriggio di festa saremo in diretta per commentare minuto per minuto i 56 giri che i piloti dovranno percorrere, per un totale di 308,238 km. 

Si corre in Bahrain, sul circuito di Sakhir, in una corsa diventata ormai un punto fisso del calendario mondiale. Si corre infatti per la tredicesima volta sul tracciato situato al centro di un deserto, che ha visto la sua prima edizione nel 2004 con la vittoria di Michael Schumacher. Il pilota con più successi a Manama è Fernando Alonso, salito per tre volte sul gradino più alto del podio. Hanno vinto per due volte Felipe Massa, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel; un successo invece per Button e Rosberg, vincitore uscente.

Si arriva a questo Gran Premio con una situazione che - nonostante le sole due gare passate - sembra essersi già abbastanza delineata: la Mercedes sul piano dei tempi e delle prestazioni sembra essere ancora un gradino davanti a tutti, con una Ferrari però molto più vicina rispetto allo scorso anno. In posizione di outsider si trovano le due Red Bull, mentre la Williams ancora non è riuscita a trovare la quadratura del cerchio.

Nelle qualifiche di ieri le Mercedes hanno ottenuto interamente la prima fila, dopo due GP in cui Sebastian Vettel era riuscito a conquistare la seconda posizione, insidiando la leadership di Lewis Hamilton. Questa volta invece è saltato fuori Valtteri Bottas, che ha conquistato un'inaspettata pole dopo una settimana difficile, fatta di diffidenza e critiche dopo una prestazione non esaltante in Cina.

Dietro proprio Hamilton, che si è ritrovato a sorpresa spodestato dal compagno di squadra. Dietro Sebastian Vettel, terzo e affiancato da un ottimo Daniel Ricciardo, finalmente alla pari con la rossa in qualifica. L'australiano ha tenuto dietro un Kimi Raikkonen un po' sottotono, che partirà in terza fila insieme a Max Verstrappen, che dopo la grande gara cinese ci si poteva aspettare leggermente più avanti in griglia.

Come abbiamo visto però nelle prime due gare, le posizioni della griglia possono essere sovvertita dalla gara molto più facilmente rispetto allo scorso anno. La Ferrari però quest'anno ha difettato in partenza, e partire dalla seconda fila potrebbe essere un serio problema nel caso dovesse mancare qualcosa anche in questo terzo start.

Si tratta di un circuito dove sorpassare non è facilissimo, per cui bisognerà azzeccare necessariamente la partenza e la prima curva, e poi i piloti dovranno essere bravi a trovare il punto giusto per tentare i loro attacchi. Saranno due le zone in cui i piloti potranno usare il DRS: il rettilineo del traguardo e quello che separa le curve 10 e 11. I detection points sono fissati all'ingresso dell'ultima curva e dopo la 9.