F1, Ferrari e Mercedes a Barcellona con nuove PU

A Barcellona i due team che hanno dominato il mondiale in queste prime quattro gare, porteranno in pista i primi aggiornamenti aerodinamici e motoristici

F1, Ferrari e Mercedes a Barcellona con nuove PU
Ferrari e Mercedes a Barcellona con nuove PU

Non sono arrivati solo gli aggiornamenti a livello aerodinamici  in quel di Barcellona, ma anche sviluppi a livello motoristico. Mercedes e Ferrari hanno deciso di sfruttare questo quinto appuntamento iridato per portare in pista le prime novità anche per le rispettive PU. 

Sulla SF70H di Sebastian Vettel, il nuovo V6, verrà montato sabato mattina, mentre Raikkonen dovrà utilizzare il motore sostituito in Bahrain. In casa Mercedes, invece, dovrebbe esordire già nelle prove libere del venerdì e dunque Hamilton e Bottas disporranno del secondo propulsore, che non dovrebbe essere più prestazionale, ma soltanto più leggero e dovrebbe far parte della cura dimagrante a cui è stata sottoposta la vettura. 

FERRARI- Nel caso della Ferrari e di Vettel, Sabato mattina sarà montata una nuova Power Unit, che sarà così la seconda delle quattro previste per l’intera stagione. Raikkonen, dovrà invece aspettare, dato che è già passato alla nuova unità motrice già nel weekend del Gran Premio del Bahrain, quando i tecnici del Cavallino furono costretti a sostituire la power unit sulla vettura numero #7, a causa del surriscaldamento del turbo nel corso della prima sessione di prove libere. Non è ancora chiaro se la nuova unità che sarà montata sulla monoposto del quattro-volte Campione del Mondo sarà dotata di parti evolute o si tratterà di un semplice cambio di PU.

MERCEDES- In casa Mercedes anche arriveranno due nuovi sei cilindri, ma solo per il team ufficiale, dato che i team clienti dovrebbero ricevere la nuova unità termica prima della trasferta di Montreal, dopo il weekend di Montecarlo, che di solito viene disputato con unità meno fresche dato che il Gp del Principato è poco impegnativo per i motori. 

Intanto già dalle prime libere Bottas ed Hamilton dovrebbero montare la seconda Power Unit, anche se in casa Mercedes si sta ancora valutando se sostituire completamente l'unità motrice. Infatti sembra che siano stati fatti degli interventi sul motore per contribuire a ridurre il peso della W08, più che cercare un aumento delle prestazioni.

GLI ALTRI- Gli altri due fornitori, ovvero Renault e Honda sembrano alle prese con problemi più importanti da risolvere. I nipponici della Honda, come ben si sa, hanno gravi problemi di affidabilità e stanno cercando in tutti i modi di risolverli, mentre in casa Renault il progetto sembra in ritardo e dovrebbe arrivare in tempo per Montreal. 

Formula 1