Lewis vs Sebastian: che numeri!

Dopo il Gp di Spagna, è sempre più evidente come il duello tra Vettel ed Hamilton non sia come tutti gli altri, ma una lotta fatta di sportellate e di rispetto con una salsa tipicamente retrò.

Lewis vs Sebastian: che numeri!
Lewis vs Sebastian: che numeri!

Che non fossero due piloti qualsiasi lo si era capito da tanto tempo, che Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, alla prima occasione buona, avrebbero iniziato a scrivere una piccola parte di storia della Formula 1 era chiaro a tutti. 

I due sono rivali in pista, ma si rispettano, si stimano e si lodano a vicenda, con un fare d'altri tempi. Dopo averlo atteso a lungo, Lewis Hamilton ora sta avendo il suo duello ruota a ruota con Sebastian Vettel e fino ad ora, oltre ai due piloti, a giovarne è stato il pubblico, che comodamente assiste a questo spettacolo, fatto di sorpassi e duelli a distanza, come i giri veloci in sequenza che mettono insieme i due, quando c'è da guadagnare in vista di una sosta ai box, un duello che fa tornare alla mente quello tra Hakkinen e Schumacher. Due piloti fenomenali, spalleggiati da due ottimi compagni, a bordo di vetture quasi alla pari e nettamente superiori alla concorrenza. 

Ad oggi, Seb è quello che ha vinto più titoli iridati, 4, contro i 3 di Hamilton, che dopo il 2008 ha dovuto aspettare che finisse l'egemonia del rivale ed iniziasse il periodo Mercedes, anche se ha dovuto sudare a causa di un compagno di team ostico e tenace come Nico Rosberg

7 titoli in tutto, quanti il solo Schumacher e 99 vittorie, 55 per Lewis e 44 per Sebastian, che fino ad ora ha vinto solo 5 Gp con la Ferrari, mentre Lewis ha trionfato 34 volte con la Mercedes e 21 con la McLaren. 111 pole position, 64 per Lewis e 47 per Seb, che detiene, però, il record di pole in una singola stagione, mentre Lewis, da quando è arrivato in Mercedes ha messo nel mirino tutti i più grandi ed ora è lì, pronto ad agganciare prima Senna e poi Schumacher. 

199 i podi, anche in questo caso il vantaggio è di Lewis, che è salito 108 volte sul podio, mentre Sebastian è fermo a 91. Sappiamo bene come i due siano animali da gara ed infatti hanno messo assieme, in tutto, 62 giri veloci, con Lewis a 34 e Seb a seguire con 28 best lap. I due han messo a segno 4.557 punti iridati, con Hamilton ancora in vantaggio di circa 100 punti, 2.345 contro i 2.212 di Vettel, che paga gli anni d'esordio e le due annate orribili, 2014 e 2016, dove ha avuto vetture che non gli hanno permesso di lottare alla pari con Hamilton. 

Numeri da campioni, numeri da duello che è pronto ad entrare nella storia della Formula 1, come i due più grandi duellanti dai tempi di Hakkinen e Schumacher.

Fonte: Vavel Images

Formula 1