Formula 1, uno sguardo al GP d'Austria: Vettel mai sul podio

Il Gran Premio d'Austria si avvicina e la Ferrari vuole riscattarsi dopo Baku. Sebastian Vettel proverà a vincere e salire sul podio, cancellando così le delusioni del passato.

Formula 1, uno sguardo al GP d'Austria: Vettel mai sul podio
Photo by "CircusF1.com"

Il Gran Premio d'Austria è ormai alle porte, e la Ferrari di Maurizio Arrivabene non ha nessuna intenzione di interrompere la striscia positiva. A Baku non è stata una gara impeccabile, le continue interruzioni hanno spezzato le performance di piloti e vetture. Adesso ci sarà da fare bene sul circuito "Red Bull Ring", tracciato sul quale il nostro Sebastian Vettel non è mai riuscito ad imporsi.

Negli ultimi anni, infatti, c'è stato un totale dominio della Mercedes, con il tandem Hamilton-Rosberg a dare spettacolo. La Ferrari? A secco da tanto tempo. Bisogna risalire ai tempi di Michael Schumacher per individuare l'ultima vittoria (2002 e 2003). Sarà una ghiotta opportunità per Vettel, con il pilota tedesco che ha dei validi motivi per provare ad imporsi su questo percorso. Dovrà riscattarsi dopo una settimana difficile, ha a disposizione una vettura competitiva in grado di metterlo in condizione di lottare per il podio e, perchè no, di provare a vincere. Tutti ingredienti che lo aiuteranno per centrare l'obiettivo minimo della gara, ossia quello di portare a casa altri punti per il titolo mondiale.

Il circuito austriaco potrebbe sposarsi perfettamente con lo stile di guida del tedesco, ma ciò dipenderà dalla strategia e dalle innovazioni che gli ingegneri apporteranno alla sua vettura. C'è ottimismo, Vettel è desideroso di vincere.


Share on Facebook