F1, Gp di Gran Bretagna - Raikkonen: "Con un buon gioco di squadra Hamilton si può battere"

Il finnico è convinto di poter battere il pilota della Mercedes con un buon gioco di squadra e punta sulla vettura, in netto miglioramento

F1, Gp di Gran Bretagna - Raikkonen: "Con un buon gioco di squadra Hamilton si può battere"
F1, Gp di Gran Bretagna - Raikkonen: "Con un buon gioco di squadra Hamilton si può battere"

Lo aveva promesso Kimi Raikkonen che avrebbe provato a far bene in questo Gp di Gran Bretagna. Il finlandese, dopo le qualifiche, sembra sulla buona strada per riuscire nel suo intento, dato che sulla griglia di partenza sarà lui il rivale più vicino a Lewis Hamilton.

Il finlandese, deciso e motivato come sempre, guarda anche agli altri e pensa al bene della squadra, che sembra favorita sulla Mercedes dal vantaggio dato dalla penalità subita da Bottas (che sarebbe partito comunque dietro alle due vetture del Cavallino), che permetterà alle due Ferrari di partire subito dietro ad Hamilton, senza il finalndese ex-Williams di mezzo: "Sicuramente ci sono sempre delle opportunità, ma se quello che faremo funzionerà sarà un'altra storia ovviamente". 

Nonostante il mezzo secondo di distacco da Hamilton, Raikkonen sembra soddisfatto della sua vettura, che è sembrata molto più veloce e bilanciata rispetto alle prove del venerdì: "Le condizioni erano molto difficili all'inizio, ma poi sono andate via via migliorando. La macchina mi ha dato buone sensazioni e non so esattamente quanto siamo lontani da Hamilton, ma direi che abbiamo fatto un buon tempo" .

Tornando, poi, sul duello tra Ferrari e Mercedes, Raikkonen è convinto che con un buon gioco di squadra le due rosse di Maranello potrebbero mettere le loro ruote davanti a quelle dell'inglese: "Abbiamo una macchina veloce e in gara proveremo sicuramente a dare del filo da torcere a Lewis, magari portandogli via la prima posizione. Siamo in due e siamo veloci: cerchiamo di sfruttare la situazione".

Fonte: Scuderia Ferrari
Fonte: Scuderia Ferrari

Share on Facebook