Steiner: "Stagione in linea con le aspettative, sorpreso da Giovinazzi"

Il team princiapl della Haas definisce positivo il bilancio fin qui della stagione della Haas, dicendosi sorpreso dai feedback dati dalla vettura da Giovinazzi.

Steiner: "Stagione in linea con le aspettative, sorpreso da Giovinazzi"
Steiner: "Stagione in linea con le aspettative, sorpreso da Giovinazzi"

La Haas, entrata nel Circus lo scorso anno, è stata sin dal suo esordio in Formula 1 capace di ottenere buoni piazzamenti a punti, obiettivo sempre arduo da raggiungere se non si è un top team. Anche in questa stagione sta ben figurando, ma è limitata da problemi cronici ai freni, accusati specialmente da Grosjean: da quanto si apprende c'è un problema nel raffreddamento dell'impianto frenante, che surriscaldandosi perde la sua efficacia. Per questo motivo il team statunitense sta ancora facendo prove comparative tra freni Brembo e Carbon Industrie, per capire quali dei due possano dare migliori risultati.

Gunther Steiner, team principal della Haas, si dice soddisfatto dell'andamento della stagione del team, affermando che: "Penso che abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati, cioè una posizione rispettabile e guadagnare punti". Non si può negare che sia così, anche se nell'ultimo appuntamento a Silverstone nè Grosjean nè Magnussen hanno avuto modo di portare la propria vettura tra i primi 10, cosa che sicuramente li farà arrivare in Ungheria con uno spirito di rivalsa.

Steiner si sofferma poi a parlare di Antonio Giovinazzi, da quest'anno terzo pilota Ferrari dopo un brillante 2016 in GP2, che ha svolto e svolgere alcune sessioni di prove libere per il team americano, di comune accordo con la casa di Maranello. Il manager altoatesino afferma che "Antonio ha già dell'esperienza, ma i riscontri che è stato in grado di fornirci sui comportamenti della vettura ci hanno comunque sorpreso. E' davvero professionale e veloce". Parole che fanno onore al pilota di Martina Franca, che tuttavia ha davanti a sè un 2018 ancora complicato per quanto riguarda il trovare un sedile in F.1, avendo la stessa Haas comunicato che continuerà con i suoi piloti attuali anche il prossimo anno.


Share on Facebook