Formula 1, Russell: "Sono contento. Macchina incredibile"

Il piccolo George Russell è rimasto soddisfatto durante i test con la sua Mercedes. Pareri sull'impianto frenante e sul lavoro svolto, senza dimenticare questa bella e meritata esperienza.

Formula 1, Russell: "Sono contento. Macchina incredibile"
crash.net

Il giovane e promettente George Russell è rimasto molto soddisfatto dai test dell'Hungaroring. Ha ottenuto il quarto tempo di giornata con 119 giri e ha eseguito perfettamente gli ordini per quanto riguarda aerodinamica e sistema frenante. Mercedes e Toto Wolff hanno sostenuto ed applaudito il lavoro del ragazzo, ecco le parole del 19enne inglese.

Un parere sull'impianto frenante: "Mi aspettavo la velocità in rettilineo e il carico aerodinamico in curva, come tutti. Ma penso che non si abbia bene l'idea del potere frenante di queste auto. Qui con la GP3 arriviamo in curva 1 a circa 260-270 km/h, frenando al cartello dei 100 metri. Oggi andavo a quasi 300 km/h, frenando 25 metri dopo quello che avrei fatto con una GP3."

Una panoramica sul lavoro svolto: "Oggi abbiamo svolto principalmente long run con carico elevato di benzina. Volevamo vedere il degrado delle gomme e soprattutto lavorare per le simulazioni di gara. Sono stato molto contento della mia prestazione, completare 119 giri alla prima volta con questa macchina e rimanendo vicino a Valtteri mi rende contento."

Russell, infine, chiude sulla bella esperienza vissuta: "E' stato incredibile, ho atteso questo giorno per così tanto tempo! Guidare una Formula 1 è il sogno di ogni giovane pilota. Non appena sceso in pista ho capito quanto grip e quanta downface abbia quest'auto, è incredibile. Per fortuna ho fatto un sacco di lavoro al simulatore con la Mercedes, quindi sapevo cosa aspettarmi."


Share on Facebook