F1, Alonso vicinissimo ad ufficializzare il rinnovo con McLaren

Con la McLaren pronta ad abbandonare la partnership con Honda e che il prossimo anno verrà equipaggiata dalle PU Renault, Fernando Alonso sarebbe vicinissimo ad ufficializzare il rinnovo col team di Woking.

F1, Alonso vicinissimo ad ufficializzare il rinnovo con McLaren
foto da: Twitter McLaren

Il futuro di Fernando Alonso sarà ancora in Formula 1; il due volte campione del mondo infatti sembra aver trovato l'accordo per un rinnovo contrattuale con la McLaren. Decisivo è stato l'abbandono delle PU Honda da parte del team di Woking, che dal prossimo anno sarà motorizzato Renault. L'annuncio ufficiale sembra che possa arrivare già nel prossimo week end, in cui sarà in programma il Gp di Singapore.

Con la fine del rapporto con Honda, Alonso vedrà decurtato il suo stipendio, che negli ultimi tre anni era stato interamente pagato dal colosso giapponese (si parla di circa 100 milioni totali per il triennio). Non ci sono ancora notizie sulla durata del contratto, anche se dal paddock sembrano giungere news di un accordo annuale o al massimo biennale. La trattativa tra McLaren e Alonso ha avuto un'accelerata negli scorsi giorni; il team inglese infatti non ha mai fatto mistero di voler tenere a tutti i costi in squadra il campione spagnolo, mentre Alonso aveva aperto alla possibilità di rinnovo in cambio di una certa sicurezza sulla competitività della McLaren nel 2018. Condizione questa che sembra essere stata soddisfatta quando appunto la McLaren ha deciso di abbandonare la partership tecnica con Honda e passare alle PU Renault.

Con la conferma di Vandoorne, arrivata nel week end di Spa, la McLaren si ripresenterà nel 2018 con la stessa coppia di piloti di quest'anno. Un 2018 che dovrà essere quello della rinascita per il team di Woking, che ha rinunciato ai soldi che Honda gli versava annualmente per cercare di ritrovare risultati consoni al blasone della scuderia inglese, spinti dalla più competitiva PU Renault, una PU che con la Red Bull ha dimostrato di poter ambire a podi e vittorie.