F1, Gp di Singapore - LIVE: Duello a tre per il successo, con Hamilton 1°

Diretta testuale del Gp di Singapore.

F1, Gp di Singapore - LIVE: Duello a tre per il successo, con Hamilton 1°

Si chiude così il Gp di Singapore, che vede il successo di Lewis Hamilton, davanti a Daniel Ricciardo. Gara da dimenticare per le Ferrari, messe fuori gioco da un incidente alla partenza, causato da Verstappen

8° Stroll, dopo una gran rimonta, seguito da Grosjean e Ocon

7° un fenomenale Vandoorne, che porta punti alla McLaren, dopo il ritiro di Alonso

6° posto per un ottimo Jolyon Palmer, che tira fuori dal cilindro una gran gara e porta punti pesanti alla Renault. 

2° un inesistente Daniel Ricciardo, mai in grado di pressare Hamilton. 3° Bottas, seguito da Sainz e Perez

Lewis Hamilton taglia il traguardo, vittoria per lui!

Inizia l'ultimo giro per Lewis Hamilton, che vanta 4"3 su Ricciardo

6" alla fine e Lewis Hamilton taglia il traguardo, ancora un giro, dunque

Record sul giro per Lewis Hamilton, 1'45"008

A 1' e due giri dalla fine, Hamilton sigla un nuovo giro record

3' e Bottas sigla il giro più veloce e si porta a 2"3 da Ricciardo, distante 4" da Hamilton

A 5'30 dalla fine si va verso l'epilogo del Gp, con Hamilton che ha 4"7 circa su Ricciardo, che mantiene 2"2 su Bottas

Si ritira anche Magnussen, 12 piloti in pista

A 10' dalla fine Hamilton abbassa il limite in 1'44 e si avvicina anche al record della pista

-10' - Problemi per Magnussen, out anche lui

Ritiro per il tedesco, che così supera Sutil nella classifica del maggior numero di Gp senza podi: 129

-13' - Problemi per Hulk, che rientra ai box

-15 minuti alla fine- Bel duello tra i primi tre, con Hamilton che conduce, seguito da Ricciardo e Bottas, tutti chiusi in 4"3

TR Ham: "Rallenta Ricciardo e mantieni il gruppo compatto". Vogliono la doppietta in casa Mercedes e usano le maniere forti

Giro record per Hamilton, che abbassa il limite in 1'49

-20' - Vola di nuovo Hamilton, 2"4 su Ricciardo, con Bottas a 1"2

-21' - ATTENZIONE a Ricciardo, che si porta a 2" da Hamilton

-22' - Ricciardo si porta a 2"4 da Hamilton, Bottas ha 1"7 su Sainz, che si difende da Perez.

Palmer 6° sta facendo una gran gara, davanti a Vandoorne 7°. Grosjean sta riprendendo Stroll, seguito da Hulk, Ocon e Massa, mentre Magnussen è a 2"

-23' - Hamilton rifila 2" a Ricciardo, seguito da Bottas a 1"

Lotta per la quarta posizione tra Sainz e Perez e anche tra per il 9° con Grosjean, Hulk, Ocon e Massa

24' alla fine- Hamilton scappa via ancora, 3"9 su Ricciardo

Riparte la gara!

Verstappen: "Raikkonen è partito bene, io mi son trovato chiuso e ho colpito le Ferrari"

27' alla fine- Rientra la SC

29' alla fine della gara, si prosegue dietro SC, mentre si sposta la vettura di Ericcson 

40/61- Hamilton continua a lamentarsi via radio per la SC

Hulkenberg sembra esser ripartito ed è 10°

Ocon e Magnussen ai box, prosegue il loro duello 

39/61- PROBLEMI PER HULKENBERG! INCREDIBILE

39/61- Hamilton si lamenta ancora

39/61- Massa ai box, mentre Hamilton prosegue

Testacoda per lo svedese che sbatte contro il muro, a causa di un avvallamento in uscita dalla curva

38/61- ATTENZIONE! ERICCSON A MURO! SC IN PISTA

36/61- 1'47"8 per Ricciardo, a 9"2 da Hamilton

36/61- Bel duello tra Sainz e Perez, distante 8/10

36/61- Duello a suon di giri veloci, con Bottas che è il più veloce al momento

34/61- OCCCOONN su Magnussen. All'esterno della prima curva il francese supera il danese

34/61- HAMILTON! 1'49"453 per lui e 1" su Ricciardo

33/61- Perezzz! Ci prova su Sainz, entrambi a ruote fumanti in curva 7

33/61- Ricciardo 1'50"9 per lui, che si porta a 9" da Hamilton

32/61- Massa scende sotto l'1'52 e sigla il giro record

32/61- Perez attacca Sainz, che ha gomme SS, mentre il messicano ha gomme US

Hulkenberg dietro risponde in 1'52"1

32/61- Hamilton stampa il giro record, ma risponde subito Ricciardo in 1'52"2

31/61- A metà gara, mancano solo 45' al limite delle due ore, 55 giri previsti

31/61- Hulkenberg velocissimo, si porta a 1"3 da Bottas. 1'53"6 per Hulk

30/61- Dopo il giro record, Vandoorne attacca Palmer, DUELLO TRA I DUE per la settima posizione. Gran gara dei due

30/61- Siamo a metà gara ed Hamilton ha 12 su Ricciardo, mentre Vandoorne sigla il giro record

30/61- Palmer ai box, è 7° ora

Massa abbassa il limite in 1.57'446

30/61- Box per Hamilton, US per lui 

29/61- Palmer è 2° al momento, Ricciardo 3°

29/61- Ricciardo ai box, US per lui, seguito da Bottas, mentre Hamilton prosegue e martella in 1'58"6

28/61- Magnussen vola e sigla il miglior giro. Ora è 10°

Grosjean e Ocon ai vox US per entrambi 

28/61- Vandoorne ai box, problemi all'anteriore sx per lui. Gomme US per il belga

28/61- Sainz ai box, gomme SS

Intanto Ericcson è a ridosso della zona punti, 11°. Davanti a lui Grosjean e Ocon in lotta per il 9° posto

27/61- Stroll ai box, US anche per lui

26/61- Hamilton in 1'59"9, 6"8 su Ricciardo

Monta gomme US Magnussen, imitato da Massa, ora i due sono 13° e 14°

25/61- Magnussen ai box, gomme da asciutto per lui, proprio mentre Hulkenberg stava spiegando di non essere ancora il momento della sosta

TR Hamilton: "No more rain expected". Non è prevista pioggia per il resto della gara

Raikkonen: "Ero partito bene, ma poi non potevo far nulla. Non so cosa abbia fatto Max, ma so che siamo fuori e abbiamo pagato, io non potevo far nulla".

22/61- Wehrlein ai box dopo 22 giri con le Full Wet, inspiegabile

Hamilton va e porta il vantaggio a 4"6

21/61- Asfalto molto vario, dunque ancora non è il momento delle slick

21/61- Gran rischio per Lance Stroll, che prova a resistere a Vandoorne, ma va lungo

Tr Hamilton: "Le gomme sono ancora buone"

Tr Ricciardo: "Ci sono alcuni tratti che si stanno asciugando, ma troppi i trstti bagnati"

20/61- Siamo alla fine del primo terzo di gara, Hamilton va sul 2'01"1 e porta il vantaggio a 3"5 su Ricciardo 

19/61- 2'01"3 per Hamillton, 3" su Ricciardo

Massa ai box - con ritardo - monta anche lui gomme intermedie

Alonso: "La vettura era troppo danneggiata, dopo il colpo alla curva 1. Partenza incredibile, ma ci manca fortuna. Eravamo al posto sbagliato, nel momento sbagliato" 

18/61- 2'01"7 per Hamilton, che porta il vantaggio a 2"8

Magnussen ruota a ruota con Massa nel curvone 6. Il danese va lungo e Massa prova a ripassare, ma si infila anche Ocon, che prova a riprendersi la posizione su Magnussen

CHE RISCHIO! Con le vetture che si sono toccate

17/61- Magnussennnnn! Gran duello con Massa ed Ocon

17/61- Hamilton in 2'01"9

Magnussen cattivo su Ocon, che prova a resistere, ma deve cedere al danese, autore di un sorpasso strepitoso

Trenino per il 10° posto, con Grosjean che supera Massa, ora attaccato da Ocon e Magnussen 

Tr Hamilton: "Come vanno i miei rivali con le gomme nuove?" 

16/61- Hamilton torna a martellare, 2'02"6 per lui, 2" su Ricciardo

15/61- Sainz pressato da Hulkenberg, che lo attacca ma è costretto ad intraversare la sua Renault, per non picchiare contro il muro

Hamilton spinge, poi Ricciardo, Bottas, Sainz, Hulkenberg, Perez, Palmer, Strol, Vandoorn e Massa, che chiude la Top10

Ancora scorrettezze di Hamilton dopo Baku, con Ricciardo che è costretto a superarlo, onde evitare di finirgli addosso

14/61- Sta per rientrare la SC, Mercedes incredibilmente fortunate con Hamilton 1° e Bottas 3°

Molto fortunato, comunque, Lewis Hamilton che dopo le qualifiche di ieri, si trova in testa grazie al tanto atteso incidente tra le Ferrari e Verstappen, invocato spesso in casa Mercedes 

Massa che, intanto, quasi colpisce Vandoorne con la SC

Vandoorne ai box e intanto si ricompatta il gruppo 

13/61- Hulk ai box, Palmer ai box. Renault ai box con un giro di ritardo, montano entrambi gomme intermedie

Rientra Ocon, rientra Magnussen

Si ferma anche Perez, intermedie per lui, dopo aver montato le Full Wet allo sart. 

12/61-Ricciardo ai box, intermedie per lui. 

SAFETY CAR! SAFETY CAR

11/61- Botto di Kvyat, che finisce nelle barriere in curva 7 e va out

Vettel: "Max è partito bene, ma io sono riuscito a contenerlo e quando mi sono stretto per chiudere ho sentito il colpo"

10/61- Hamilton abbassa ancora il limite, mentre alle spalle dei primissimi, Bottas e Palmer lottano per la quinta posizione

8/61- Sainz è riuscito a superare Esteban Ocon, ora è 8°

8/61- Alonso costretto al ritiro, troppi i danni alla vettura

8/61- Bottas ora recupera su Palmer, anche perché sembrano migliori le gomme intermedie ora

8/61- Alonso scivola nelle retrovie, 15° dietro a Grosjean e davanti alle sole Sauber

8/61- Abbassa ancora il limite Lewis Hamilton, 2'04"4 in questa tornata

7/61- Duello per l'ottavo posto tra Ocon e Sainz, che pressa il francese

7/61- Alonso in difficoltà, gara rovinata per lui. Ora è 14°

7/61- 2'04"6 per Hamilton che aumenta il suo vantaggio a 4"2

Nel caos iniziale, ha guadagnato Perez che è saltato al 4° posto, 5° un ottimo Palmer 

6/61- Hamilton fila via, 2'05 per lui e porta il suo gap a 3"5

5/61- Riparte la gara, Hamilton scappa via, seguito da Ricciardo e Hulkenberg. Palmer attacca deciso Bottas e va dentro

Dopo 4 giri dovrebbe rientrare la SC, dunque la pista è sgombra ora

Fugge via Hamilton nel mondiale, +28 per lui, al momento

Safety car in pista, ma Vettel è out

Alonso era partito alla grande ed era terzo e si è trovato addosso Raikkonen e Verstappen 

Anche Vettel e Alonso coinvolti, con il tedesco che è scivolato in fondo al gruppo

Maxi botto al via! Raikkonen e Verstappen out

Tutti pronti, si alzano i rombi dei motori... VIAAAAAAAAAAA

Siamo solo nel giro di ricognizione, ma Raikkonen e Grosjean già lamentano scarsa visibilità

Al momento le verdi intermedie sembrano più adatte alla quantità di pioggia, ma le Full Wet sono le migliori per evitare acquaplaning

Sembra che tutti partano con le gomme intermedie, con Hulkenberg e le due McLaren provviste di Full Wet. Full Wet anche per Palmer, Perez, Magnussen, Massa e una Sauber

Pioggia prevista per la prima mezz'ora di gara, dunque potremmo assistere ad una prima parte di gara bagnata 

5' al via e ora, sembra davvero probabile l'utilizzo delle gomme intermedie o rain, dato che la pioggia sta aumentando costantemente

Sembra davvero in difficoltà la Mercedes, con Wolff che ha dichiarato di sperare nella Red Bull, per limitare di danni da Vettel e dalla Ferrari 

13.45- È tornato a piovere sul circuito di Singapore, attenzione a cambiamenti dell'ultimo minuto, con i piloti che potrebbero cambiare gomme all'ultimo

Dietro al poleman Vettel, si è piazzato Max Verstappen, che gli partirà di fianco. Seguono Ricciardo e Raikkonen, poi le due Mercedes, Hulkenberg e le due McLaren, con Sainz a chiudere la Top10

 

La vera battaglia è stata tra Red Bull e Ferrari, con Vettel che ha colpito al momento giusto, mentre Raikkonen è riuscito a risollevare un Gp che sembrava in salita

Dopo Monza, bel tonfo della Mercedes durante le qualifiche, con il recordman Hamilton soltanto 5°, davanti a Valtteri Bottas, in difficoltà.

Intanto, dal paddock arrivano varie notizie: Perez ha rinnovato con la Force India 

Dopo la pioggia caduta copiosa in mattinata, su Singapore il cielo è nuvoloso, ma non piove più e sembra che la gara sia destinata a disputarsi in condizioni d'asciutto

Quando manca un'ora circa allo start, entriamo nel vivo della diretta! 

Sembra che non piova più a Singapore e dunque, i team possono ragionare su una strategia di gara asciutta. Queste le mescole a disposizione di ogni pilota

In quel di Singapore non accenna a diminuire la pioggia, come si nota nelle varie foto e video dei team

Quando mancano 3 ore allo start della gara, andiamo a rivedere il giro di Sebastian Vettel 

Piove a Singapore e la Renault esprime il dubbio che tutti noi abbiamo: smetterà presto e si asciugherà la pista?

Al loro risveglio, nella notte italiana, i piloti han trovato una sorpresa: la pioggia che è iniziata a cadere su Singapore. L'ultimo aggiornamento è un video diffuso dalla Renault, che mostra come sia forte l'intensità della precipitazione, che, a questo punto, dovrebbe interessare anche il Gp

Soddisfatto, ovviamente, Sebastian Vettel. Il tedesco racconta l'ottima performance, ma sposta poi lo sguardo sulla gara. Il rivale n.1 resta Lewis Hamilton. 

In casa Mercedes, emerge preoccupazione. Difficile colmare il gap con le rosse. Hamilton e Bottas analizzano l'accaduto, senza risposte concrete. 

La pole di Vettel - a precedere le due Red Bull - aumento la curiosità per la gara odierna. Parte dalle "retrovie" la Mercedes, interessante osservare il ritorno delle frecce d'argento. La partenza, come di consueto, può giocare ruolo chiave. 

Lungo 5065 metri, il circuito presenta 23 curve ed ha subito alcune modifiche dal suo esordio nel mondiale, avvenuto nel 2008. Fu il primo Gp a corrersi in nottura e per questo sorprese tutti, anche grazie a questa particolarità resa possibile dalla ditta italiana Valerio Maioli Spa di Ravenna.

È formato da 1500 pannelli luminosi e consuma 3 volte meno dell'impianto di Abu Dhabi che è tuttavia meno luminoso del 38%. Tutta la struttura viene smontata in 5 settimane da sole 30 persone.

Il Singapore Street Circuit è situato nelle stradine cittadine della città di Singapore. È un cittadino non permanente, che si percorre in senso antiorario, come avviene a Interlagos, Abu Dhabi ed Austin. La pista attraversa le parti più belle e suggestive della città

Dopo l'Europa è giunto il momento dell'Asia, il mondiale di Formula 1 si sposta a Singapore. Sul circuito di Marina Bay, andrà in scena il quattordicesimo Gp del mondiale 2017. Un mondiale entusiasmante, fantastico, che ci sta regalando uno dei duelli più belli degli ultimi anni: Sebastian Vettel vs Lewis Hamilton. A Monza, Hamilton ha superato Vettel nel mondiale, dopo che il tedesco aveva condotto sin dal primo Gp in Australia. Ora, però, il tedesco vuole la sua rivincita.