F1, Gp di Singapore. Hamilton ed una vittoria a sorpresa: "Siamo stati fortunati, ma sono molto felice"

Dopo delle qualifiche molto difficili Lewis Hamilton coglie a Singapore una vittoria che sa di Mondiale, visto il ritiro al primo giro del suo rivale Sebastian Vettel, coinvolto in una carambola con Raikkonen e Verstappen subito dopo il via.

F1, Gp di Singapore. Hamilton ed una vittoria a sorpresa: "Siamo stati fortunati, ma sono molto felice"
F1, Gp di Singapore. Hamilton ed una vittoria a sorpresa: "Siamo stati fortunati, ma sono molto felice"

È un Lewis Hamilton raggiante quello che si presenta ai microfoni nel post gara. Dopo della qualifiche a dir poco difficili, il tre volte campione del mondo ha vinto facilmente il Gp di Singapore, grazie all'incidente in partenza che ha visto coinvolte le due Ferrari e la Red Bull di Verstappen.

Visto come detto del ritiro di Vettel, per Hamilton questi sono 25 punti fondamentali nella classifica mondiale, punti che portano il vantaggio del pilota Mercedes sul rivale a 28 lunghezze.

Queste sono le parole di Hamilton nel post gara: "Voglio congratularmi con la squadra, hanno fatto un lavoro incredibile. Ieri abbiamo faticato moltissimo in qualifica, e non sapevamo cosa aspettarci dalla gara. Siamo stati fortunati con quello che è accaduto alla Ferrari in partenza, ma non potrei essere più felice per questa vittoria. Dalla mia posizione ho visto l'accaduto proprio davanti a me. Forse è stato un bene l'essere partito male; non so di chi sia stata la colpa, da dietro sembrava come se le tre macchine volessero passare nello spazio di una sola. Poi alla fine ho approfittato al massimo dell'incidente. Nessuno poteva sapere come si sarebbe svolta la gara, e Ricciardo ha fatto veramente una grande gara. Mi sarebbe piaciuto combattere in gara anche con Sebastian, ma ovviamente sono contento anche di come sono andate le cose, non posso negarlo".

Vittoria arrivata anche alle condizioni metereologiche, visto che su Singapore prima del via si è abbattuto un vero e proprio acquazzone; Hamilton conferma questa versione: "La pioggia? Si, ne avevamo bisogno! Appena ho visto che iniziava a piovere, sapevo di avere una chance di vincere il Gran Premio. Sull'asciutto magari non eravamo apposto e non avevamo il passo per vincere, ma sul bagnato le condizioni erano ideali per me".