E' Matt Ryan l'MVP della NFL!

Notte di premi per la NFL, dove si è svolta la sesta edizione degli NFL Honours. A Matt Ryan, vanno il premio di Most Valuable Player e giocatore offensivo dell'anno.

E' Matt Ryan l'MVP della NFL!
E' Matt Ryan l'MVP della NFL!

Serata di premi per i giocatori della National Football League. Nella notte italiana sono stati assegnati gli awards per i migliori giocatori della stagione 2016 della NFL. Gli Show sono stati presentati da Keegan-Michael Key, attore, scrittore e comico americano, e sono andati in onda sul network Fox. Andiamo adesso a vedere chi sono stati i giocatori premiati.

Come avrete potuto intuire dal titolo, è Matt Ryan ad essere stato eletto MVP della lega, miglior giocatore offensivo dell'anno. Il giocatore degli Atlanta Falcons viene premiato dopo una stagione memorabile. Infatti il quarterback ha concluso la stagione regolare con 38 passaggi touchdown e solo 7 intercetti, lanciando per 4,994 yards ed il 69,9% dei passaggi completati (373-534), guadagnando la media 9,1 yards a completamento, ed un passer rating di 117.1, tutti career high in carriera. Inoltre la furia di Matty Ice non si è conclusa in stagione regolare, ma infatti il QB da Boston College è riuscito a portare i suoi Atlanta Falcons, per la seconda volta nella storia della franchigia al Super Bowl, che si svolgerà stanotte, ore 0:30 italiane, contro i New England Patriots. 

Inoltre, per gli Atlanta Falcons, premiati anche Kyle Shanahan, offensive coordinator, che si aggiudica il AP Assistant Coach of the Year, il capo allenatore Dan Quinn che vince il Salute To Service Award, come miglior supporter dell'esercito americano, ed infine Vic Beasley Jr. che si aggiudica il Deacon Jones Award, come giocatore che ha realizzato più sacks in stagione, ben 15.5 per il linebacker della franchigia della Georgia.

Ad aggiudicarsi il AP Defensive Player of the Year, è Khalil Mack, Linebacker degli Oakland Raiders, mentre l'AP Comeback Player of The Year va a Jordi Nelson, Wide Receiver dei Green Bay Packers.

La squadra che ha ottenuto più premi nella serata è stata L'America's Team, i Dallas Cowboys. Infatti la franchigia texana porta a casa il premio di Built Ford Tough Offensive Line of the Year, come migliore linea offensiva dell'anno, Inoltre poi, Dak Prescott oltre al premio di Rookie of the Year, si aggiudica anche il premio di Rookie Offensivo dell'anno, mentre l'altro rookie Ezekiel Elliott si aggiudica il FedEx Ground Player of the Year, come migliore Running Back della lega. In Texas anche il premio di miglior coach dell'anno andato a Jason Garrett, che ha portato i Cowboys da un record di 4-12 ad un record di 13-3

É Joey Bosa, il Defensive End dei San Diego Chargers, a vincere il premio AP Defensive Rookie of the Year, dopo una stagione da matricola esaltante conclusa con 41 tackles, 10.5 Sacks ed un forced fumble, mentre invece il premio come miglior giocatore del fantasy football va David Johnson, running back degli Arizona Cardinals. Il Walter Payton NFL Man of the Year Award va invece ad Eli Manning e a Larry Fitzgerald: il primo è il quarterback dei New York Giants ed il secondo è il wide receiver degli Arizona Cardinals. Il premio di Bridgestone Performance Play of the Year, per la miglior giocata dell'anno va a Jameis Winson e Mike Evans dei Tampa Bay Buccaneers, mentre il premio di Greatness on the Road Award va al runningback dei Pittsburgh Steelers, Le'Veon Bell. L'Art Rooney Award, premio per il giocatore più sportivo sul campo da gioco, va a Frank Gore, veterano running back degli Indianapolis Colts, mentre il Castrol EDGE Clutch Performer of the Year, premio per il giocatore più decisivo, va a Derek Carr, quarterback degli Oakland Raiders. E' stato premiato anche il miglior coach dell High School, Randy Allen della Highland Park High School (Texas), che ha vinto il Don Shula NFL High School Coach of the Year Award.

Infine sono stati annunciati i giocatori che verranno ammessi a Canton (Ohio), sede della Hall Of Fame della NFL. I giocatori che verranno ammessi sono: LaDainian Tomlinson, storico running back dei San Diego Charges 5 volte Pro Bowl e MVP della lega nel 2006; Morten Andersen, kicker anch'egli 5 volte Pro bowl, ricordato per aver portato gli Atlanta Falcons per la prima volta nella loro storia al Super Bowl; Jason Taylor, Defensive end, linebacker, 6 volte Pro Bowl; Kenny Easley, storica Strong Safety dei Seattle Seahawks 5 volte Pro Bowl; Jerry Jones proprietario del team dell'America, i Dallas Cowboys, portati per tre volte sul tetto del mondo; Terrell Davis ex running back dei Denver Broncos con cui ha vinto due titoli; Kurt Warner, vincitore ed MVP del Super Bowl XXXIV con i Saint Louis Rams, 4 volte convocato per il Pro Bowl, ed MVP della lega nel 1999 e nel 2001, noto per essere passato da Undrafted e giocatore dell'Arena Football, arrivando sul tetto del mondo.