Test Valencia, Miller e Viñales chiudono l'ultima giornata davanti a tutti

In Moto3 il giovane australiano del team Red Bull KTM Ajo ottiene la prima posizione di giornata davanti a Romano Fenati e Juanfran Guevara. In Moto2, prima piazza per l'esordiente Maverick Viñales, seconda per Takaaki Nakagami, terza per Thomas Lüthi.

Test Valencia, Miller e Viñales chiudono l'ultima giornata davanti a tutti
fonte: crash.net

Si chiudono sul circuito di Valencia i primi test ufficiali IRTA per i piloti di Moto3 e Moto2. Per la prima categoria, conclude in testa il pilota australiano Jack Miller, mentre per la categoria intermedia la prima posizione va al campione del mondo Moto3 Maverick Viñales. Ma la prossima settimana, precisamente dal 18 al 20 febbraio, tutti i piloti torneranno in pista sul circuito di Jerez de la Frontera per la seconda sessione di test ufficiali.

Come detto, in Moto3 è Jack Miller a chiudere in testa l’ultima giornata di test con un tempo di 1:39.773, l’unico a scendere sotto l’1:40 oggi. Completano il “podio” in classifica combinata l’italiano Romano Fenati ed a sorpresa il pilota del team di Aspar Martinez Juanfran Guevara. Quarta la KTM di Niccolò Antonelli, dominatore delle prime due giornate di test e vittima oggi di un highside senza conseguenze, davanti a Isaac Viñales, mentre Miguel Oliveira (6°) e la sua Mahindra si confermano gli unici per ora in grado di inserirsi tra le KTM. Settima piazza per l’italiano Francesco Bagnaia, davanti a Philipp Oettl, mentre chiudono la top ten Danny Kent e Livio Loi, autori dello stesso miglior tempo. Ancora qualche difficoltà per il team Estrella Galicia 0,0: il vicecampione del mondo Alex Rins conclude con il dodicesimo tempo, mentre il suo compagno di squadra Alex Márquez è addirittura ventitreesimo. Per quanto riguarda gli altri italiani, Enea Bastianini ottiene il tredicesimo tempo ed Alessandro Tonucci il ventiquattresimo.

La classifica dei tempi combinati:

1. Jack Miller – Red Bull KTM Ajo – KTM – 1:39.773

2. Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM – 1:40.008

3. Juanfran Guevara – Mapfre Aspar Team Moto3 – Kalex-KTM – 1:40.112

4. Niccolò Antonelli – Junior Team GO&FUN Moto3 – KTM – 1:40.127

5. Isaac Viñales – Calvo Team – KTM – 1:40.464

6. Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra – 1:40.533

7. Francesco Bagnaia – Sky Racing Team VR46 – KTM – 1:40.610

8. Philipp Oettl – Interwetten Paddock Moto3 – Kalex-KTM – 1:40.640

9. Danny Kent – Red Bull Husqvarna Ajo – Husqvarna – 1:40.675

10. Livio Loi – Marc VDS Racing Team – Kalex-KTM – 1:40.675

In Moto2 è l’esordiente Maverick Viñales a chiudere con il miglior tempo di giornata, davanti al pilota giapponese Takaaki Nakagami ed un Thomas Lüthi piuttosto soddisfatto della sua Suter. La quarta posizione è di Esteve Rabat, che comunque ottiene il miglior tempo dei tre giorni di test. Quinto è il primo campione del mondo Moto3 Sandro Cortese, davanti agli spagnoli Jordi Torres, Julián Simón e Nico Terol (protagonista anche di una scivolata a fine turno). Chiudono la top ten Mika Kallio e l’esordiente Luis Salom. Per quanto riguarda gli italiani, Alex De Angelis ottiene l’undicesimo tempo, Franco Morbidelli il ventesimo e Lorenzo Baldassarri il ventitreesimo.

La classifica dei tempi combinati:

1. Maverick Viñales – Tuenti HP 40 – Kalex – 1:35.302

2. Takaaki Nakagami – Idemitsu Honda Team Asia – Kalex – 1:35.337

3. Thomas Lüthi – Interwetten Paddock Moto2 – Suter – 1:35.422

4. Esteve Rabat – Marc VDS Racing Team – Kalex – 1:35.557

5. Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – Kalex – 1:35.564

6. Jordi Torres – Mapfre Aspar Team Moto2 – Suter – 1:35.643

7. Julián Simón – Italtrans Racing Team – Kalex – 1:35.725

8. Nico Terol – Mapfre Aspar Team Moto2 – Suter – 1:35.779

9. Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – Kalex – 1:35.821

10. Luis Salom – Tuenti HP 40 – Kalex – 1:35.844 


Share on Facebook