Al via da domani l'edizione 2014 del Monza Rally Show

Comincia domani il fine settimana che vedrà grandi campioni su due e quattro ruote sfidarsi nell'ormai tradizionale Monza Rally Show: molti nomi noti, come per esempio Valentino Rossi, Tony Cairoli e Robert Kubica.

Al via da domani l'edizione 2014 del Monza Rally Show
foto: autoblog.it

Come ormai è consuetudine da anni, questo weekend l’Autodromo Internazionale di Monza ospiterà l’ormai famoso Monza Rally Show, uno spettacolo che prevede la presenza di campioni delle due e quattro ruote. Dal 28 al 30 novembre i piloti si confronteranno nelle prove speciali delle rispettive categorie, in un’atmosfera in cui il pubblico potrà osservare da vicino le fasi di preparazione del Rally entrando anche nel paddock.

Tanti i nomi noti che prenderanno parte all’evento: citiamo il campione MotoGP Valentino Rossi, in coppia con Carlo Cassina, ma è confermata anche la presenza del re del motocross Tony Cairoli (assieme a Matteo Romano), così come la star del web Ken Block (in coppia con Alex Gelsomino) e l’ex pilota di Formula 1 ora rallista Robert Kubica (assieme ad Alessandra Benedetti). Ma la lista non finisce qui: citiamo Gigi Galli, ex rallista italiano che però dal 2005 detiene il record del salto più lungo (54 metri!) effettuato al Rally di Finlandia, in coppia con la giovanissima e talentuosa Tamara Molinaro; Piero Longhi e Luca Cassol (ex Capitan Ventosa), sempre autori di ottime prestazioni a Monza, così come Alessandro Perico e Moreno Morello (volto noto di Striscia La Notizia e veterano di quest’evento), Marco Bonanomi e Biagio Maglienti (noto giornalista e commentatore F.1 di Sky Sport).

Nel complesso, saranno 94 le vetture che parteciperanno al Monster Energy Monza Rally Show, assieme alle altre 24 che si aggiungeranno per il Monza Rally Historic Show. Già da giovedì i piloti saranno presenti sul tracciato per uno shakedown che inizierà alle ore 12.00. Venerdì invece alle ore 15.33 cominceranno le competizioni vere e proprie con le prime due prove speciali. Sabato invece si svolgeranno ben cinque prove speciali a partire dalle ore 8.10 del mattino e che continueranno per tutto il giorno. Domenica si partirà alla stessa ora con due prove speciali a cui seguirà dalle ore 13.30 il Masters’ Show. Per chi vorrà assistere all’evento, si ricorda che il giovedì il biglietto è gratuito, venerdì il costo è di 10 euro, mentre sabato e domenica la spesa sarà di 20 euro per un singolo ingresso, ridotto a 14 euro per i ragazzi fino ai 17 anni ed i soci ACI, mentre per i bambini fino ad 11 anni il biglietto è gratuito.  

Motori