Civ: in Gara2 vittoria per Bezzecchi (Moto3) e Roccoli (Supersport), doppietta per Pirro (Superbike) e Taccini (Premoto3)

Un clima estivo ha caratterizzato la seconda giornata di gare del Campionato Italiano Velocità sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga (Roma).

Civ: in Gara2 vittoria per Bezzecchi (Moto3) e Roccoli (Supersport), doppietta per Pirro (Superbike) e Taccini (Premoto3)
Bezzecchi - Fonte: web

Moto3: Dopo l'out di ieri al primo giro, Bezzecchi trionfa in Gara2 e si riprende il titolo di leader del campionato per solo 1 punto davanti a Di Giannantonio. Quest'ultimo protagonista della lunga bagarre tra Sintoni, Foggia e Spiranelli, deve accontentarsi di un amaro quarto posto dietro al pilota TM, che taglia il traguardo in seconda posizione con 5 secondi di distacco da Bezzecchi, e a Foggia terzo classificato. A seguire Spiranelli, Ieraci e Delbianco a chiudere la top7. La sfortuna non sembra lasciare Sabatucci, pilota del Team Sic58, che torna a casa con il quarto out consecutivo.

Superbike: Doppietta e allungo in campionato per Pirro, che si impone ancora una volta davanti ai suoi inseguitori sul circuito romano. Nella prima parte di gara sembra essere Perotti il candidato alla vittoria, ma viene subito smentito dal collaudatore Ducati Motogp che si porta in testa alla gara e allunga sul pilota BMW, rifilandogli sotto alla bandiera a scacchi 9 secondi e mezzo. Sul podio anche il francese Guarnonì in sella alla sua Yamaha. La testa della corsa perde Andreozzi, per una scivolata a pochi giri dalla fine,  protagonista importante all'inseguimento di Perotti e in bagarre fino a quel momento con Tamburini per il terzo posto, quest'ultimo chiude ai piedi del podio in quarta posizione. Un problema tecnico costringe Goi  al ritiro nella prima parte di gara.

Supersport: Gara caratterizzata da un testa a testa tra Cruciani e Roccoli in bagarre per la vittoria, ma questa volta è il pilota MV Agusta a tagliare per primo il traguardo e ad allungare in campionato con 86 punti. Dietro a seguire in lotta per il podio Bussolotti, Giugovaz, Mantovani e Mercandelli, che conserva la seconda posizione in campionato diero a Roccoli.  Nella prima parte di gara out Morrentino, Sabatino e Boscoscuro.

Premoto3: Nella classe 125 2T doppietta per Taccini, pilota del VL Team di Michel Fabrizio, davanti a Triglia e Carraro. Nella categoria riservata alle 250 4T domina la gara Vietti Ramus che lascia tra sè e i suoi  inseguitori più di 7 secondi di distacco. Sul podio anche Nepa e Zannoni.