Motomondiale 2016, Aprilia conferma Bradl in MotoGP e ingaggia Lowes in Moto2

Il team di Fausto Gresini ha deciso di confermare Stefan Bradl in MotoGP accanto a Bautista anche per la prossima stagione. In Moto2 il nuovo pilota sarà Sam Lowes, che sarà anche tester in MotoGP prima del suo passaggio di categoria nel 2017.

Motomondiale 2016, Aprilia conferma Bradl in MotoGP e ingaggia Lowes in Moto2
foto: gresiniracing.com

L’Aprilia Racing Team Gresini ha finalmente reso noti i suoi progetti per l’anno prossimo, ufficializzando i nomi dei piloti che correranno con i suoi colori. Per quanto riguarda la MotoGP, sarà Stefan Bradl a partecipare anche la prossima stagione nel motomondiale in sella alla RS-GP del team Aprilia. I risultati incoraggianti realizzati dopo il suo debutto a stagione in corso hanno convinto la squadra di Fausto Gresini a riporre la propria fiducia in Bradl, confermandolo anche per il 2016 accanto ad Alvaro Bautista. Il lavoro di sviluppo però verrà svolto anche da Sam Lowes: il pilota inglese si unirà al team Federal Oil Gresini Moto2 nella prossima stagione, ma oltre a correre nella categoria intermedia avrà anche il ruolo di tester in MotoGP, affiancando il lavoro degli ufficiali Bradl e Bautista in vista del suo passaggio di categoria previsto per il 2017.

Sono molto grato ad Aprilia Racing Team Gresini per la grande opportunità che mi è stata offerta a metà stagione” ha dichiarato Stefan Bradl, “Voglio ringraziare Romano Albesiano e Fausto Gresini per aver creduto in me. Sin dalla mia prima gara con Aprilia, a Indianapolis, mi sono sentito parte di un team nel quale il livello di professionalità di tutti è incredibile, senza dubbio questa è la migliore squadra della quale abbia mai fatto parte da quando sono nel Motomondiale. Il mio team mi sta dando una grossa mano, hanno creduto in me fin dal primo giorno e adoro il modo col quale prepariamo ogni singola sessione di prova. Aver firmato per il 2016 mi da una grande fiducia per le prossime gare e grandi motivazioni per la prossima stagione. So che Aprilia ha grandi aspettative e confido che nel 2016 potremo lottare stabilmente nella top 10. Deve essere questo il nostro obiettivo”.

Traspare soddisfazione anche dalle parole del Team Manager Fausto Gresini: “Sono felice che Stefan rimanga con noi nella prossima stagione, ha dato un grande contributo ad Aprilia Racing e a tutto il team nello sviluppo del nostro progetto MotoGP. E’ importante il lavoro che sta svolgendo ora e ancora più importante sarà nella prossima stagione quando avremo una moto tutta nuova da far crescere. Così si compone una bella squadra, con Bradl e Bautista, piloti veloci, giovani ma con grande esperienza di MotoGP, entrambi capaci di motivare e spingere tutto il team alla ricerca delle migliori prestazioni”. Per quanto riguarda poi l’impegno in Moto2, Gresini si esprime così: “È un grande piacere per me poter dare seguito all’importante progetto nel Campionato del Mondo Moto2 assieme a Federal Oil: nel 2016 affronteremo insieme la nostra quinta stagione in una categoria estremamente combattuta. Ci prepariamo a farlo nel migliore dei modi, fissandoci grandi traguardi: avremo a disposizione un pacchetto tecnico di prim’ordine, con una Kalex versione 2016, e con noi ci sarà Sam Lowes, un pilota di talento e in grande crescita, che in questo 2015 sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per lottare al vertice. Lo scorso luglio al Sachsenring con Siméon abbiamo regalato la prima vittoria in Moto2 a Federal Oil: continueremo a dare il massimo per chiudere nel migliore dei modi la stagione 2015 e ringraziamo sin d’ora Xavier per l’impegno profuso e per i bei risultati conquistati insieme. Gli auguriamo di ottenere in futuro le soddisfazioni che merita”.

"Quello con Stefan Bradl è stato un incontro quasi fortuito, legato alle circostanze” ha dichiarato Romano Albesiano, Responsabile Aprilia Racing, “ma il suo cambio di moto a stagione in corso mi ha positivamente sorpreso. Fin dalle prime battute abbiamo trovato un pilota metodico, veloce, estremamente preciso nei commenti e quindi particolarmente adatto al delicato ruolo di "collaudatore in gara" che la nostra stagione di debutto impone. Proprio per questo c'era la volontà di continuare la collaborazione, ora ufficializzata. Stefan affiancherà Alvaro Bautista, nel suo secondo anno con Aprilia. Alvaro sta dando, in questa stagione 2015, un contributo fondamentale allo sviluppo della RS-GP. Con Alvaro e Stefan abbiamo a disposizione due ottimi piloti, con le capacità, la professionalità e le motivazioni giuste per far crescere il progetto Aprilia MotoGP. Sul versante del lavoro che verrà svolto a Noale e dal test team, potremo inoltre contare sul contributo di un pilota giovane e veloce come Sam Lowes che all'impegno nel mondiale Moto2 unirà quello di nostro collaudatore ufficiale".

In ultimo, queste le parole del neo acquisto Sam Lowes, campione del mondo Supersport nel 2013 e che ha conquistato la sua prima vittoria in Moto2 ad Austin, al suo secondo anno nella categoria: “Non vedo l’ora di entrare a far parte del Team Federal Oil Gresini Moto2! Penso di avere le potenzialità per vincere il Campionato del Mondo Moto2 e una squadra così titolata mi garantirà senza dubbio il tipo di supporto di cui ho bisogno per riuscirci. Il prossimo sarà il mio ultimo anno in Moto2 prima di debuttare in MotoGP e sono perciò molto determinato a lasciare la serie da Campione del Mondo. Oltretutto i miei fan già da tempo avevano espresso il desiderio di vedermi gareggiare in sella a una Kalex e il passaggio al Team Federal Oil Gresini Moto2 mi consentirà di farlo. Lavorerò duramente durante l’inverno in modo da stabilire subito un buon rapporto con tutta la squadra e per prendere confidenza con la moto. Penso di essere maturato come pilota nel corso di questa stagione e spero di poter fare tesoro di questi insegnamenti per affrontare questa nuova sfida nel migliore dei modi ed emergerne vittorioso”.


Share on Facebook