Wtcc, doppietta di Lopez al Ring

Lòpez scatenato dà spettacolo al ring vincendo la Opening Race, anche grazie a un pizzico di fortuna, e la Main Race.

Wtcc, doppietta di Lopez al Ring
foto: Crash.net

Nell' opening race della gara del Nurburgring, José María López ha conquistato la vittoria dopo che nell’ultimo giro si è verificato un brutto incidente tra Tiago Monteiro che stava conducendo ua gara notevole ed Yvan Muller. Il pilota della Honda era in testa, dopo essere partito molto bene dalla pole position; per due giri aveva condotto lungo tutto il tracciato tenendosi dietro le Citroën di Muller e López. Muller ha provato a superare Monteiro al termine della tornata, ma il portoghese si è difeso benissimo. Monteiro è però andato a colpire le barriere proprio nel finale e la sua vettura è rimbalzata in pista, con Muller che non è riuscito ad evitarla, mentre López passava sull’erba e andava al comando. Entrambi sono usciti illesi dal botto.

Brutta giornata per Thed Björk e la sua Volvo: lo svedese ha dovuto abbandonare la gara al secondo giro quando si trovava secondo per un calo di pressione d’olio. López ha vinto con mezzo secondo di margine su Tom Chilton, che era riuscito a superare l’argentino all’inizio dell’ultimo giro, salvo poi cedergli nuovamente la posizione poco dopo. A completare il podio troviamo Norbert Michelisz, seguito da un ottimo Rob Huff, autore di una gran rimonta dal 16° posto. Mehdi Bennani è scivolato dalla seconda alla quinta posizione. Dietro al marocchino ci sono le LADA di Hugo Valente e Gabriele Tarquini. Fredrik Ekblom, Nicky Catsburg e Sabine Schmitz completano la Top10. Tom Coronel è invece andato a sbattere all’ultimo giro mentre si trovava al quinto posto; l’incidente lo ha obbligato a saltare la Main Race.

José María López concede il bis alla Main Race portandosi a casa una doppietta al Nürburgring Nordscheife. L’argentino ha lottato a lungo con Norbert Michelisz, che alla curva 1 gli aveva soffiato la leadership. López è poi tornato davanti al pilota della Honda con un bel sorpasso alla “Schumacher-S”. Sembrava quasi fatta per il Campione della Citroën ma alla fine è stato ripreso dall’ungherese Michelisz della Honda, che però si è dovuto arrendere per 0"435. Tom Chilton è terzo e vince ancora nel WTCC Trophy, difendendosi dagli attacchi di Rob Huff. Mehdi Bennani è quinto davanti alla Lada di Nicky Catsburg. Dopo le delusioni di gara uno i piloti della Polestar Cyan Racing: Fredrik Ekblom e Thed Björk chiudono settimo ed ottavo, posizione ottunete grazie a una bella bagarre con le LADA di Gabriele Tarquini ed Hugo Valente. L'eroina di casa Sabine Schmitz è giunta invece undicesima.


Share on Facebook