Il Circuito di Mosca è pronto ad accogliere il sesto Gran Premio del FIA WTCC

Tiago Monteiro è chiamato a reagire, dopo quanto accaduto in Germania, al Nurburgring.

Il Circuito di Mosca è pronto ad accogliere il sesto Gran Premio del FIA WTCC
Foto: FIA WTCC

Il Circuito di Mosca è pronto ad accogliere il sesto Gran Premio stagionale del FIA WTCC. Il portacolori della Honda, il portoghese Tiago Monteiro, sarà chiamato ad una reazione dopo la disfatta del Nurburgring. Vediamo nei dettagli il tracciato.

Il circuito è stato progettato dall'ingegnere tedesco Hermann Tilke. La struttura si trova a circa 70 km da Mosca, la capitale della Russia, ci troviamo nel distretto di Volokalamsky. Sarà la quarta volta, partendo dal 2013 che il FIA WTCC gareggerà su questo tracciato. Il tracciato misura 3,931 km, presenta 15 curve ma pure parecchi rettilinei. Il più lungo tra questi si trova prima di quello principale. La opening race si disputerà sulla distanza di 16 giri, la main invece su 17. Yvan Muller ha vinto 2 delle 6 gare fin qui disputate. L'alsaziano però è distanziato nella classifica piloti di ben 110 punti dal leader e compagno di squadra nella Citroen C-Elysèe, l'argentino Josè Maria Lopez. Il francese detiene il record sul giro in qualifica con il tempo di 1'37''900. Il sudamericano ha realizzato quello in gara in 1'40''148. Lo scorso anno in gara 1 si è imposto il già citato Muller, mentre in gara 2 ha prevalso Tiago Monteiro. Ci terrà a ben figurare nel Gran Premio di casa pure la Lada Rosneft, che schiererà al via: l'olandese Nicky Catsburg, l' "eterno" italiano Gabriele Tarquini e il francese Hugo Valente.

Gli appassionati potranno seguire in diretta le qualifiche, sabato 11 giugno su Eurosport 2, a partire dalle 13. Domenica 12 giugno Eurosport trasmetterà alle ore 11 la opening race e alle 12 la main race. Riusciranno le Honda Civic di Monteiro e Huff oppure le stesse Lada nel trovare un valido antidoto al dominio targato Lopez Citroen C-Elysèe? Lo scopriremo solamente domenica dopo la bandiera a scacchi.

Motori