Moto2, torna Roberto Rolfo con il team Tasca Racing

Il pilota torinese è stato scelto per disputare le ultime due gare della stagione nella categoria intermedia in sella alla Suter del team Tasca Racing. Di seguito le parole di soddisfazione postate da Rolfo sui social network.

Moto2, torna Roberto Rolfo con il team Tasca Racing
Roberto Rolfo a Sepang con il team Tasca Racing

Da questo Gran Premio della Malesia rivedremo in pista una “vecchia conoscenza”: si tratta di Roberto Rolfo, che sarà in sella alla Suter del team Tasca Racing nella categoria Moto2. Il pilota italiano, vice campione mondiale nell’allora 250cc nel 2003, ha raggiunto un accordo per disputare sia la gara a Sepang che quella a Valencia. La squadra quindi, dopo aver salutato Alex De Angelis, ora in MotoGP al posto di Colin Edwards, ed aver collaborato con Riccardo Russo e Max Croker, a due gare dalla fine ha deciso di puntare su Rolfo, attualmente in forze nella classe Supersport.

Queste le parole di soddisfazione postate sui social network: “Ciao Amici!!! Non credo possiate immaginare da dove vi scrivo… dalla Malesia!! Eh sì, perché correrò il Gran Premio di domenica 26 ottobre nella categoria Moto2, in sella alla Suter del Team Tasca Racing. E’ stata una sorpresa graditissima e voglio ringraziarli per l’opportunità di correre in una categoria così titolata e difficile, tra l’altro in questa pista che mi piace tantissimo e dove nel mese di giugno in sella alla Supersport ho fatto un bel 4° posto! Domani prepareremo tutto, mi sistemerò la posizione in sella e da venerdì inizieranno le prove libere. Non vedo l’ora! In questa pista ho dei bellissimi ricordi fin dai primi anni quando feci la mia prima fila in 250, fino alla bellissima vittoria in Moto2 del 2010 ed il podio sfiorato in Supersport quest’anno! Sarà sicuramente una motivazione ulteriore per pensare a quanto mi è sempre piaciuto guidare qui dentro! Vi terrò informati, sempre a tutto Gasss Roby!”

Roberto Rolfo, classe 1980, torinese, nel 1996 ha esordito nel campionato nel mondo nell’allora 250cc correndo i GP d’Italia e di Imola, senza ottenere punti. Ha completato 12 stagioni nel Motomondiale, tra 250cc, Moto2 e MotoGP, alternate a svariate presenze nelle derivate di serie, per la precisione cinque anni in Superbike e due, compreso il 2014, in Supersport. La sua ultima gara nella classe intermedia si è conclusa con un punto iridato e la trentesima piazza in classifica. Questa sarà una nuova opportunità per Rolfo di adattarsi alla moto e cercare di ottenere i migliori risultati possibili.