Moto2, Morbidelli: "Devo restare concentrato"

Il leader del Mondiale non fa drammi per lo zero di Misano, il destino è ancora nelle sue mani.

Moto2, Morbidelli: "Devo restare concentrato"
Moto2, Morbidelli: "Devo restare concentrato"

Franco Morbidelli, leader del Mondiale di Moto2, torna sulla caduta nella gara di Misano che gli ha portato un pesante zero in classifica, regalando a Luthi l'occasione di riaprire la partita iridata. La scivolata sull'asfalto saponetta di Misano è stata un grave errore, ma di certo il Morbido non può stracciarsi le vesti: il destino della corsa all'iride è ancora nelle sue mani e le sette gare vinte su tredici disputate fa pendere il pronostico verso di lui. 

Tuttavia, l'esperto avversario non è così facile da battere. Luthi, infatti, fa della costanza la sua forza e a Misano ha mostrato di sapersi accontentare di un importante secondo posto, invece che forzare per ottener cinque punti in più. Questo, alla lunga, può fare la differenza. "Purtroppo sono stato veloce tutto il weekend sull'asciutto, ma in gara ho commesso un errore sul bagnato - dice Morbidelli -. Ora devo rimanere concentrato per cercare di fare un buon risultato nella prossima gara ad Aragon, perché comunque sono ancora in testa al Mondiale con 9 punti di vantaggio". 

Il prossimo appuntamento in Spagna sarà cruciale per l'esito del Mondiale. Il Morbido non può permettersi passi falsi e dovrà sfruttare quelli di Luthi, se mai ci saranno, per riportare il suo vantaggio ad una cifra rassicurante. "Sappiamo di essere una squadra forte e adesso dobbiamo continuare a spingere, perché la gara di Misano ha confermato che tutto può succedere", dichiara Morbidelli che è ben conscio che il meteo, soprattutto nelle tre trasferte asiatiche, potrebbe riservare qualche altra sorpresa e ribaltare nuovamente il discorso.