Moto3, Argentina: Fenati show

Un Fenati quasi mai visto prima stringe pugni e denti e si va a conquistare la vittoria a Rio Hondo mettendosi dietro Marquez e Miller. Buona prestazione per Loi. Peccato per Antonelli, Bagnaia che avevano iniziato bene la gara.

Moto3, Argentina: Fenati show
(c) pagina FB ufficiale Romano Fenati

La gara argentina ha sorpreso tutti, e non solo per lo sbaglio epico della Marsigliese al posto dell'Inno di Mameli, molti sono stati gli eventi da capogiro. Già, l'Inno di Mameli... perchè è stato un italiano a conquistare il primo gradino del podio: Romano Fenati, l'ascolano del Team SKY VR46 tempo fa soprannominato "Talentino", dato il suo esordio nel campionato mondiale.

Allo spegnersi dei semafori il poleman australiano Jack Miller non si fa sorprendere e scatta subito in testa, non ci sta il veterano Vazquez su Mahindra che lo sfila e conquista la prima posizione.  Guardinghi sono gli italiani Fenati e Bagnaia, compagni di team ( SKY VR 46) che erano scattati dalla seconda fila preceduti da Jakub Kornfeil, ed è proprio in seguito ad un contatto tra Bagnaia e Kornfeil che quest'ultimo finisce prematuramente fuori dai giochi. Anche l'italiano del Team San Carlo Andrea Locatelli finisce fuori a causa di un contatto con il rookie Karel Hanika che però tenta di ripartire.

Presto davanti inizia a formarsi un gruppo compatto di tre piloti che si possono giocare il podio, sfilano infatti  Fenati Miller e Vazquez staccando il quarto della corsa, Alex Marquez, di poco più di un secondo. Ma l'ascolano del Team SKY VR46 non resta leader senza intoppi, Vazquez e soprattutto Miller non ci stanno e continuano a marcarlo stretto, così a 11 giri dalla fine MIller riesce a passare Fenati portandosi in testa. I tre si scambiano, senza troppa concitazione, i posti in diverse occasioni. Alex Marquez, intanto, sullla sua Honda di Estrella Galicia si è riagganciato al trio di testa e sembra voler prendere parte ai giochi.

Così quando Fenati si riporta in testa anche il piccolo Marquez si decide a sfidare il conterraneo Vazquez, lo passa e si porta in terza posizione. Adesso il pilota Mahindra ha dietro di sè Rins ed uno scatenatissimo Livio Loi ansioso di far bene nel giorno del suo compleanno.

Negli ultimi giri Loi si porta in 4° posizione battendo tempi migliori dei tre piloti in testa che ora sono capitanati da Miller, ma la situazione non durerà a lungo. Fenati si porta in testa con attaccato Miller con a sua volta attaccati Marquez e Loi. Sono in quattro a giocarsi il podio, la prima posizione! Le posizioni si scambiano rapidamente, i piloti sono l'uno attaccato all'altro nella ricerca della migliore traiettoria. Fenati si riporta in testa ma Miller e Marquez provano ad attaccarlo. Fenati si fa spazio dove spazio non gli hanno lasciato e tocca Miller che finisce un po' largo ma riesce a contenere il danno restando davanti a Loi, Fenati a testa bassa passa la bandiera a scacchi per primo seguito da Marquez e l'australiano Miller e si aggiudica la sua prima vittoria di questo 2014.

Risultati Gara Moto3 GP d'Argentina

Pos.  Num. Pilota Naz. Moto Team Tempo Distacco
1 5 ROMANO FENATI KTM SKY RACING TEAM VR46 38:34.451
2 12 ALEX MARQUEZ HONDA ESTRELLA GALICIA 00 +0.099
3 8 JACK MILLER KTM RED BULL KTM AJO +0.540
4 11 LIVIO LOI KALEX KTM MARC VDS RACING TEAM +0.624
5 42 ALEX RINS HONDA ESTRELLA GALICIA 00 +5.530
6 7 EFREN VAZQUEZ HONDA SAXOPRINT-RTG +5.653
7 32 ISAAC VINALES KTM CALVO TEAM +8.965
8 31 NIKLAS AJO HUSQVARNA AVANT TECNO HUSQVARNA AJO +14.985
9 52 DANNY KENT HUSQVARNA RED BULL HUSQVARNA AJO +15.043
10 33 ENEA BASTIANINI KTM JUNIOR TEAM GO&FUN MOTO3 +17.310
11 10 ALEXIS MASBOU HONDA ONGETTA-RIVACOLD +18.821
12 58 JUANFRAN GUEVARA KALEX KTM MAPFRE ASPAR TEAM MOTO3 +19.038
13 19 ALESSANDRO TONUCCI MAHINDRA CIP +19.197
14 41 BRAD BINDER MAHINDRA AMBROGIO RACING +29.001
15 63 ZULFAHMI KHAIRUDDIN HONDA ONGETTA-AIRASIA +38.124
16 38 HAFIQ AZMI KTM SIC-AJO +38.610
17 9 SCOTT DEROUE KALEX KTM RW RACING GP +38.669
18 51 BRYAN SCHOUTEN MAHINDRA CIP +38.807
19 57 ERIC GRANADO KTM CALVO TEAM +48.717
20 84 JAKUB KORNFEIL KTM CALVO TEAM +58.925
21 65 PHILIPP OETTL KALEX KTM INTERWETTEN PADDOCK MOTO3 +59.582
22 61 ARTHUR SISSIS MAHINDRA MAHINDRA RACING +1:00.029
23 22 ANA CARRASCO KALEX KTM RW RACING GP +1:00.112
24 95 JULES DANILO MAHINDRA AMBROGIO RACING +1:06.128
25 23 NICCOLO ANTONELLI KTM JUNIOR TEAM GO&FUN MOTO3 +1:10.178
26 4 GABRIEL RAMOS KALEX KTM KIEFER RACING +1:20.240

Moto3