Moto3, a Jerez ancora Fenati

Ultimi giro da infarto, Fenati conquista la seconda vittoria consecutiva, Miller non è nel podio. Una gara combattuta da inizio alla fine da un gruppo di 8 piloti, bene gli italiani Bagnaia e Bastianini che chiudono rispettivamente in 8° e 9° posizione. Peccato per Antonelli che nonostante la seconda fila in griglia scivola via prematuramente.

Moto3, a Jerez ancora Fenati
(C) Eurosport TV
  • Non meraviglia la pole di Miller, questo 2014 sembra decisamente il suo anno, con già 2 vittorie e 3 pole position in saccoccia, l’australiano non cessa di divertirci. Finalmente Niccolò Antonelli parte secondo, una posizione che lo carica di tensione e responsabilità, il pilota romagnolo dovrà riuscire a combattere questi mostri per fare la gara della sua vita. Tutto è pronto per la partenza.

    Partenza interessante quella di  Antonelli che però viene passato da Miller e messo nel mirino da Vazquez. Il primo giro infatti vede lo spagnolo su Mahindra battere il ritmo, d’altro canto è il gran premio di casa per lui. Miller lo segue e dietro di lui Vinales (Isaac), Antonelli scivola in quarta posizione, poi in sesta e la tensione gli gioca un brutto scherzo, scivola e cade perdendo di fatto le sue chance per la gara andalusa. Nel mentre Fenati ha recuperato terreno e si posiziona in terza piazza dietro l’australiano Miller.

    Manovra azzardata di Miller, si scambiano tutte le posizioni, Fenati passa in testa, dietro di lui Vazquez poi Vila poi Rins e Miler che è ora solo quinto. La gara si è sconvolta, i primi della classe ora lottano per il terzo gradino di un virtuale podio. L’italiano con la ktm #5  del team VR46 sponsorizzato da Sky è fresco di una vittoria importante e nonostante il suo posizionamento in griglia non facesse sperare nel meglio adesso se la gioca in prima classe.

    E’ un gruppo tutto sommato unito quello che va ad affrontare la gara, le posizioni non sono mai le stesse vi è un continuo scambio, adesso è il cugino di Maverick, Isaac Vinales a comandare il serpentone, ora è Rins.   Adesso di nuovo Fenati. Non si fanno mancare i contatti, prima era toccato a Miller, poi a Bagnaia e nemmeno Vinales ne esce pulito.

    Miller sembra in difficoltà è in 7° posizione con davanti un Marquez che non lo lascerà passare facilmente. Intanto Vinales  lo raggiunge a causa di un dritto che gli fa perdere le posizioni importanti, adesso è 8°.

    A 10 giri dal termine della gara in testa è la Honda di Alex Rins, dietro non si arrende Romano Fenati che aggressivo non lascia scappare lo spagnolo del team Estrella Galicia.  In terza posizione Vazquez, molto interessante la quarta posizione del compagno di squadra di “Fenny”, Bagnaia infatti è ora quarto. Il dominio di Rins non dura a lungo, Fenati torna in testa e Rins scivola in terza piazza.  Il gruppo di testa è formato da 8 piloti ma i primi tre – Fenati,Rins,Vazquez- macinano a tratti dei ritmi che li rendono poco raggiungibile dal gruppetto dietro formato da Miller, Bagnaia, Kornfeil, Vinales e Marquez.  Bagnaia scivola in settima posizione, a 7 giri dal termine le sue chance per il podio sembrano sparire.

    Gli ultimi 5 giri partono di fuoco, adesso vi è un gruppo di piloti assolutamente compatto formato da Fenati sulla KTM del Team VR46, Vazquez su Mahindra, Rins su Honda di Estrella Galicia, Vinales su xx del Team Calvo, Miller su KTM del team di Ajo Senior e Kornfeil .

    Fenati non molla la presa e vuole la vittori a tutti i costi, a 3 giri dalla fine è sua la leadership della gara, dietro ha Rins e un serpentone di piloti pronti a decidere le posizioni in classifica fino alla fine. Il finale si potrebbe annunciare assai interessante. Scambio di posizioni tra Vazquez e Rins, stessa cosa tra Miller e Vinales. Fenati  approfitta di ciò e cerca di trovare un distacco per una vittoria più tranquilla.

    Dietro l’italiano due spagnoli (Rins e Vazquez). Rins passa Fenati ma l’italiano contrattacca subito, si aprono a ventaglio sul rettilineo ed è Fenati a conquistare la vittoria, la seconda consecutiva per questo 2014! Dietro Vazquez, medaglia di bronzo invece per Rins. Miller è rimasto fuori dal podio. Non male Bagnaia 8° e Bastianini 9°. Gli altri italiani sono Tonucci 18° e Ferrari 15°.

    Il prossimo appuntamento è tra due settimane, in Francia: Le Mans.

    Risultati Gara Moto3 – Jerez de la Frontera

  • Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
    1 25 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 147.1 41'28.584
    2 20 7 Efren VAZQUEZ SPA SaxoPrint-RTG Honda 147.1 +0.144
    3 16 42 Alex RINS SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 147.1 +0.147
    4 13 8 Jack MILLER AUS Red Bull KTM Ajo KTM 147.0 +1.224
    5 11 32 Isaac VIÑALES SPA Calvo Team KTM 147.0 +1.244
    6 10 84 Jakub KORNFEIL CZE Calvo Team KTM 147.0 +1.857
    7 9 12 Alex MARQUEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 146.9 +3.808
    8 8 21 Francesco BAGNAIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 146.7 +6.631
    9 7 33 Enea BASTIANINI ITA Junior Team GO&FUN Moto3 KTM 146.4 +11.944
    10 6 31 Niklas AJO FIN Avant Tecno Husqvarna Ajo Husqvarna 146.4 +12.204
    11 5 52 Danny KENT GBR Red Bull Husqvarna Ajo Husqvarna 146.4 +12.685
    12 4 10 Alexis MASBOU FRA Ongetta-Rivacold Honda 146.4 +12.839
    13 3 17 John MCPHEE GBR SaxoPrint-RTG Honda 146.4 +12.870
    14 2 44 Miguel OLIVEIRA POR Mahindra Racing Mahindra 146.2 +14.793
    15 1 65 Philipp OETTL GER Interwetten Paddock Moto3 Kalex KTM 146.2 +14.907
    16   58 Juanfran GUEVARA SPA Mapfre Aspar Team Moto3 Kalex KTM 146.2 +15.586
    17   6 Maria HERRERA SPA Junior Team Estrella Galicia 0,0 Honda 146.2 +15.753
    18   19 Alessandro TONUCCI ITA CIP Mahindra 145.8 +23.121
    19   98 Karel HANIKA CZE Red Bull KTM Ajo KTM 145.7 +23.741
    20   63 Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Ongetta-AirAsia Honda 145.3 +31.160
    21   24 Marcos RAMIREZ SPA Calvo Team Laglisse KTM 145.3 +31.437
    22   51 Bryan SCHOUTEN NED CIP Mahindra 145.0 +36.861
    23   22 Ana CARRASCO SPA RW Racing GP Kalex KTM 144.4 +47.525
    24   38 Hafiq AZMI MAL SIC-AJO KTM 144.3 +47.813
    25   3 Matteo FERRARI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 144.3 +48.115
    26   43 Luca GRÜNWALD GER Kiefer Racing Kalex KTM 144.3 +48.141
    27   95 Jules DANILO FRA Ambrogio Racing Mahindra 144.3 +48.693
    28   4 Gabriel RAMOS VEN Kiefer Racing Kalex KTM 142.4 +1'22.490
    Classifica Mondiale Moto3
    Pos. Rider Bike Nation Points
    1 Jack MILLER KTM AUS 79
    2 Romano FENATI KTM ITA 74
    3 Efren VAZQUEZ Honda SPA 62
    4 Alex RINS Honda SPA 51
    5 Alex MARQUEZ Honda SPA 49
    6 Jakub KORNFEIL KTM CZE 31
    7 Isaac VIÑALES KTM SPA 28
    8 Alexis MASBOU Honda FRA 28
    9 Francesco BAGNAIA KTM ITA 23
    10 Danny KENT Husqvarna GBR 23
    11 Livio LOI Kalex KTM BEL 17
    12 Miguel OLIVEIRA Mahindra POR 16
    13 Niklas AJO Husqvarna FIN 16
    14 Enea BASTIANINI KTM ITA 16
    15 John MCPHEE Honda GBR 15
    16 Juanfran GUEVARA Kalex KTM SPA 9
    17 Karel HANIKA KTM CZE 8
    18 Niccolò ANTONELLI KTM ITA 7
    19 Alessandro TONUCCI Mahindra ITA 3
    20 Brad BINDER Mahindra RSA 3
    21 Zulfahmi KHAIRUDDIN Honda MAL 1
    22 Philipp OETTL Kalex KTM GER 1

Moto3