Moto3 Montmeló: prima vittoria per Marquez con largo distacco, Bastianini 2° da record

Marquez più che stile suo fratello fa il Pedrosa della situazione, parte in pole saluta tutti e taglia il traguardo con la prima vittoria. Bastianini da record si piazza secondo. Peccato per Fenati che non entra a podio dopo una gara stupenda. Rins fuori per problemi al cambio, Antonelli ancora fuori.

Moto3 Montmeló: prima vittoria per Marquez con largo distacco, Bastianini 2° da record
Moto3 Montmeló:

Al Montmelo  le condizioni non sono del tutto soleggiate come previsto, ieri notte come postato dall’instagram ufficiale di Marc Marquez ha “diluviato” e ha compromesso le condizioni del tracciato specialmente per il warm up di questa mattina. I primi a scendere in pista –le moto3— hanno trovato l’asfalto bagnato e di conseguenza non han potuto sfruttare la sessione in vista della gara che si presta ad iniziare con condizioni di “dry race” (gara asciutta).

In pole per la prima volta il giovane Marquez su Honda che cercherà una vittoria importante sia per lui che per la casa giapponese che non vince in questa categoria dal lontano 2006, lo segue il nostro Bastianini su KTM, chiude la prima fila l’infortunato Alex Rins vittima nelle qualifiche di ieri di un brutto high side che gli ha procurato tre microfratture al piede sinistro. Binder (Mahindra), Ajo (Husqvarna) e Vinales (KTM) formano la seconda fila. Lontano è Fenati, 16esimo, chiamato ad una gara in totale rimonta, Antonelli è 12esimo, Tonucci 14esimo, Bagnaia 20esimo,  Locatelli 31esimo.

Allo spegnersi del semaforo Marquez si fa trovare impeccabilmente pronto e mantiene la prima posizione, parte bene anche Rins, e Fenati si mangia importanti posizioni, non male nemmeno Binder.

Se Marquez in  MotoGP ha un 6 su 6 di vittorie anche Antonelli ha un en plein di cadute, al primo giro infatti il romagnolo di GO&Fun cade ancora, per lui è un periodo no.  Cade anche la spagnola  wild card di Estrella Galicia Herrera con Azmi. Davanti Alex Marquez cerca la fuga e stacca di un secondo il veterano Vazquez seguito da Isaac Vinales, Rins, Fenati, Binder e Bastianini. Ajo è 8°, Miller solamente 9°.  Molto bene quindi la partenza di Romano Fenati che adesso è 4°, Bastianini che perde poche posizioni riesce a tornare 5° e dal cupolino guarda con interesse il connazionale Fenny.

La sfortuna questo weekend non abbandona nemmeno il pilota #42 di Estrella Galicia Alex Rins, problemi tecnici al cambio lo costringono ad abbandonare una gara importante sia per punti, sia per onore.

Marquez, unico alfiere del Team Estrella Galicia 0,0 rimasto in pista, mantiene la leadership, dietro di lui uno scatenatissimo Romano Fenati seguito da Vazquez, Vinales, Binder e Bastianini. Molti sono gli scambi di posizioni e Bastianini adesso si trova quarto. Viene su anche Ajo su Husqvarna, si aggiunge al gruppone anche “Pecco” Bagnaia.

Alex Marquez sembra ormai irraggiungibile sulla sua Honda, forte di 3 secondi di distacco che Fenati su KTM proverà a ricucire tra le varie lotte con Vazquez e Bastianini.

A 10 giri dal traguardo il #12 di Estrella Galicia domina la gara sul tracciato catalano e cerca a tutti i costi la sua prima vittoria, Fenati lo insegue insieme a Vazquez, Vinales li osserve e Bastianini è sceso in quinta posizione, ottima gara per l’unica Mahindra nel gruppo di testa, quella di Binder che è sesto.  Le posizioni sono precarie, la fame per il podio di Bastianini è molta, specialmente dopo lo 0 al Mugello e appena può cerca una via per  prendersi una posizione che conta.  Davanti però ha un veterano: Efren Vazquez che difficilmente lo lascerà passare.

Ultimi giri di fuoco con un bel derby italiano tra Fenati e Bastianini nel quale si inserisce anche lo spagnolo Vazquez.

A 3 giri dal termine della gara Marquez è a 4 comodi secondi (poco meno), dietro accade di tutto Vazquez e Ajo sono ossi duri per i piloti italiani, Bastianini e Fenati dovranno contendersi la sola posizione rimanente sul podio, Vazquez ha tutta l’intenzione di chiudere secondo.

Quando inizia l’ultimo giro Bastianini tiene con unghie e denti la sua terza posizione dietro a Vazquez, Miller è arrivato e mette dietro un Fenati adesso fuori dal podio.  Bastianini è ora secondo.  Ultimi istanti di tensione e Marquez va a vincere il suo GP di casa!! Dietro di lui un incredibile Enea Bastianini con il suo primo podio di carriera, Vazquez terzo, Miller stratosferico in volata è quarto davanti a Fenati e Binder.

Risultati gara MOTO3—GP Monster Energy Catalunya

Pos. Points Rider Nation Team Bike Time/Gap
1 25 Alex MARQUEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 41'11.656
2 20 Enea BASTIANINI ITA Junior Team GO&FUN Moto3 KTM 3.236
3 16 Efren VAZQUEZ SPA SaxoPrint-RTG Honda 3.512
4 13 Jack MILLER AUS Red Bull KTM Ajo KTM 3.764
5 11 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 3.862
6 10 Brad BINDER RSA Ambrogio Racing Mahindra 4.048
7 9 Isaac VIÑALES SPA Calvo Team KTM 4.131
8 8 Niklas AJO FIN Avant Tecno Husqvarna Ajo Husqvarna 9.781
9 7 John MCPHEE GBR SaxoPrint-RTG Honda 18.578
10 6 Francesco BAGNAIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 18.597
11 5 Alexis MASBOU FRA Ongetta-Rivacold Honda 18.982
12 4 Miguel OLIVEIRA POR Mahindra Racing Mahindra 19.042
13 3 Alessandro TONUCCI ITA CIP Mahindra 19.328
14 2 Karel HANIKA CZE Red Bull KTM Ajo KTM 19.623
15 1 Jakub KORNFEIL CZE Calvo Team KTM 19.983
16   Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Ongetta-AirAsia Honda 20.394
17   Danny KENT GBR Red Bull Husqvarna Ajo Husqvarna 21.011
18   Arthur SISSIS AUS Mahindra Racing Mahindra 35.095
19   Philipp OETTL GER Interwetten Paddock Moto3 Kalex KTM 35.340
20   Luca GRÜNWALD GER Kiefer Racing Kalex KTM 35.589
21   Matteo FERRARI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 35.702
22   Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 36.232
23   Eric GRANADO BRA Calvo Team KTM 36.300
24   Bryan SCHOUTEN NED CIP Mahindra 38.535
25   Livio LOI BEL Marc VDS Racing Team Kalex KTM 38.536
26   Scott DEROUE NED RW Racing GP Kalex KTM 38.606
27   Jules DANILO FRA Ambrogio Racing Mahindra 42.593
28   Juanfran GUEVARA SPA Mapfre Aspar Team Moto3 Kalex KTM 56.150
29   Andrea LOCATELLI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 56.210
30   Ana CARRASCO SPA RW Racing GP Kalex KTM +1'01.152
31   Gabriel RAMOS VEN Kiefer Racing Kalex KTM +1'01.24

Moto3