Moto3 - Motegi: la pioggia premia Antonelli

Moto3. Niccolò Antonelli trionfa su Miguel Oliveira e Jorge Navarro. Piloti alle prese con un GP particolare. Causa pioggia la gara è stata accorciata a 13 giri e per questo abbiamo visto molte cadute. Anche Fenati in terra.

Moto3 - Motegi: la pioggia premia Antonelli
Getty Images

Tra warm up e gare, rinviate la giornata di Motomondiale inizia con l’inno di Mameli tutto per Niccolò Antonelli, che vince questo GP del Giappone come quello di Brno, rimarcando che in questa seconda parte della stagione può essere pericoloso. La pioggia ha compromesso la gara di molti piloti, tra cui anche Romano Fenati, che qui partiva in testa a tutti. Sul podio anche Miguel Oliveira e Jorge Navarro. La festa per il Mondiale di Danny Kent è rimandata, oggi il britannico è solamente sesto.

CRONACA - Le condizioni atmosferiche sono tutt’altro che buone. La nebbia e la pioggia hanno aperto la giornata, facendo scivolare di oltre tre ore i warm up e la gara di Moto3 ha preso il via alle 5 italiane ed è stata ridotta da 20 a 13 giri. Prima fila tutta italiana. Dopo la penalità inflitta a Oliveira e Navarro, accanto alla pole di Romano Fenati c’erano Niccolò Antonelli ed Enea Bastianini. Fortunatamente prima dell’inizio della gara ha smesso di piovere e la pista ha iniziato ad asciugarsi.

Allo spegnimento dei semafori Antonelli parte perfettamente e si mette in testa. Seguono Oliveira, Bastianini e Loi, mentre Fenati, complice il suo poco feeling con l’asfalto bagnato di Motegi, si fa sorprendere da più piloti ed alla fine del primo giro è decimo. Nel frattempo Antonelli ha iniziato a creare il suo vantaggio e a staccarsi visibilmente dal gruppo. Qualche kilometro dopo cadono sia Ono che Fenati, e la gara dell’italiano è rovinata. A 10 tornate dalla bandiera a scacchi Antonelli fa segnare il giro veloce, il suo distacco da Oliveira è di oltre 3 secondi e mezzo. Il passaggio seguente vede l’highside di Loi, che era terzo. Ora la battaglia per il terzo gradino del podio è tra Vinales e Binder, con quest’ultimo che sembra avere un miglior ritmo. Ricomincia a piovere ma Antonelli continua a spingere e realizza ancora un giro veloce. Ne mancano solo 3 alla fine e gli occhi sono puntati su Kent, in bagarre con Hanika. Caduta per Binder, che lascia l’ultimo posto del podio a Vinales, che però getta via tutto cadendo poco dopo. Kent si fa vedere anche da Bastianini e prova l’attacco nel corso dell’ultimo giro; ci riesce e guadagna la sesta posizione. Antonelli va a vincere questo GP del Giappone, con Oliveira secondo e Navarro terzo. Seguono Vinales e Khairrudin. Dopo Kent e Bastianini troviamo Hanika, McPhee e Vazquez.

CLASSIFICA

1 25 23 Niccolò ANTONELLI ITA Ongetta-Rivacold Honda 133.4 28'03.391
2 20 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 133.3 +1.053
3 16 9 Jorge NAVARRO SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 132.7 +8.529
4 13 32 Isaac VIÑALES SPA RBA Racing Team KTM 132.6 +11.074
5 11 63 Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Drive M7 SIC KTM 132.4 +13.043
6 10 52 Danny KENT GBR Leopard Racing Honda 132.2 +15.224
7 9 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 132.2 +15.873
8 8 98 Karel HANIKA CZE Red Bull KTM Ajo KTM 132.0 +17.563
9 7 17 John MCPHEE GBR SAXOPRINT RTG Honda 132.0 +18.153
10 6 7 Efren VAZQUEZ SPA Leopard Racing Honda 132.0 +18.556
11 5 88 Jorge MARTIN SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 131.9 +19.896
12 4 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC KTM 131.8 +20.892
13 3 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP Mahindra 131.5 +25.145
14 2 55 Andrea LOCATELLI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 131.2 +28.455
15 1 21 Francesco BAGNAIA ITA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 131.2 +28.849
16 91 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 131.1 +29.988
17 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 131.0 +30.719
18 29 Stefano MANZI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 130.9 +31.949
19 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 130.9 +32.146
20 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 130.7 +35.048
21 58 Juanfran GUEVARA SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 129.8 +47.242
22 96 Manuel PAGLIANI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 129.7 +48.796
23 65 Philipp OETTL GER Schedl GP Racing KTM 129.6 +49.372
24 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 129.1 +56.860
25 27 Keisuke KURIHARA JPN Musahi RT Harc-Pro Honda 128.8 +59.731
26 6 Maria HERRERA SPA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 128.3 +1'07.035
27 40 Darryn BINDER RSA Outox Reset Drink Team Mahindra 127.4 +1'19.621
28 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 126.7 +1'29.664
29 22 Ana CARRASCO SPA RBA Racing Team KTM 125.1 +1'52.305