Gresini punta al titolo in Moto3

Presentato il team Moto3 dell'ex pilota imolese: la voglia di fare bene è tanta e nulla deve essere precluso con due piloti che vanno forte.

Gresini punta al titolo in Moto3
Gresini punta al titolo in Moto3

Fausto Gresini è una delle colonne portanti del motomondiale, avendo preso parte allo stesso prima nelle vesti di pilota e successivamente dal 1997 come fondatore di un team, che per l’appunto porta il suo stesso cognome. Attualmente il team Gresini Racing è presente in tutte e tre le classi del mondiale: diciamo così perché, anche se di fatto in Motogp non è ufficialmente presente, esiste una collaborazione tra Aprilia e la squadra corse dell’ex pilota imolese. Ciò che muove Gresini nel mondo del motorsport sono la grandissima passione che nutre per i motori e la voglia di far emergere giovani talenti, specialmente in Moto3, categoria che per sua stessa natura è un trampolino di lancio per giovani promesse delle due ruote. La stagione 2016 è stata decisamente positiva in virtù del secondo posto finale nella classifica generale di Enea Bastianini, che durante l’intero arco della stagione ha mostrato un percorso di crescita importante, assumendo consapevolezza dei suoi mezzi, e non si può non sottolineare l’ottimo impatto che Fabio Di Giannantonio ha avuto con la competizione, in quanto da rookie ha fatto vedere sin da subito che di talento ne ha da vendere.

La stagione 2017 è alle porte anche per la Moto3, con i primi test che avranno luogo a Valencia la settimana prossima. Come già altri team hanno fatto, Gresini Racing ha ieri presentato la propria line up e la moto a Faenza, città sede della squadra: i piloti saranno il confermatissimo Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin, dopo che Bastianini si è accasato presso il team Estrella Galicia di Emilio Alzamora. La livrea della Honda NSFR250 non vede particolari novità rispetto alla versione 2016, i colori predominanti sono il blu ed il bianco, con una presenza maggiore di quest’ultimo rispetto all’anno scorso. A margine dell’evento Fausto Gresini ha rilasciato dichiarazioni che fanno pensare che nella sua testa il sogno titolo mondiale sia presente, anche se non dovrà essere motivo di eccessiva pressione: afferma che “voglio innanzitutto ringraziare Del Conca (main sponsor, n.d.r.) che ha abbracciato con noi questo progetto, siamo ormai un top team della Moto3 e abbiamo le credenziali per lottare per il titolo. Di Giannantonio ha ottenuto grandi risultati nel 2016, è ulteriormente maturato e ci aspettiamo molto da lui. Anche Martin ha talento e credo che potrà regalarci grandi soddisfazioni. Non avvertiamo pressione, ma siamo pronti e preparati per affrontare questa sfida”.

La parola è poi passata al grande atteso Di Giannantonio, chiamato ad un 2017 da protagonista. "L'anno scorso mi sono divertito tanto, - dice il pilota romano - crescendo e maturando, ma ora l’obiettivo è di fare molto bene per provare a giocarci qualcosa di importante. La nuova moto mi piace, ha una livrea aggressiva ed elegante: credo che potremo fare grandi cose insieme. Non vedo l'ora di provarla". Infine anche Martin si dice impaziente di iniziare la sua nuova avventura nel team italiano: "Mi sono allenato duramente in inverno e sono carico di energie per cominciare”.