Moto3, Austria: libere 1 a Mir

Il pilota del Leopard Racing Team domina il primo turno di libere, Bastianini quinto.

Moto3, Austria: libere 1 a Mir
Moto3, Austria: libere 1 a Mir - Source: Mirco Lazzari gp/Getty Images Europe

A Brno, un successo per ribadire la leadership mondiale, in Austria, partenza lanciata per mettere nuovamente in scacco i rivali. Joan Mir - 190 punti e comando assoluto della classifica iridata - non sembra voler prestare il fianco. Il feeling con il tracciato del Red Bull Ring è da subito perfetto. 1'37"9, tempo poi cancellato per passaggio oltre il limite della pista, poi 1'37"685, crono questo sì omologato, il migliore dei primi 40 minuti di prove. 

Il vantaggio di Mir sulla concorrenza è importante, diversi piloti riescono a progredire prima della bandiera a scacchi, ma Aron Canet, terzo nel mondiale e secondo in mattinata, incassa comunque oltre tre decimi, non pochi quando si parla di Moto3. Marcos Ramirez completa il podio virtuale e contiene il disavanzo all'interno dei cinque decimi. 

Sono tre gli italiani che trovano spazio nella top ten, manca a sorpresa Romano Fenati, secondo a Brno e primo rivale di Mir. Ottimo approccio con il week-end per Enea Bastianini, Team Estrella Galicia. Il centauro si porta addirittura al comando nella seconda parte della sessione, prima dell'acuto di Mir. Al termine, quinta posizione, 671 i millesimi di ritardo. Di Giannantonio è nono, decimo Bulega, poco più di 9 decimi da Mir. 

1. Joan Mir - (Leopard Racing) - 1:37.685
2. Aron Canet - (Estrella Galicia 0,0) - +0.354
3. Marcos Ramirez - (Platinum Bay Real Estate) - +0.464
4. Bo Bendsneyder - (Red Bull KTM Ajo) - +0.495
5. Enea Bastianini - (Estrella Galicia 0,0) - +0.671
6. Jules Danilo - (Marinelli Rivacold Snipers) - +0.765
7. Jorge Martin - (Del Conca Gresini Moto3) - +0.791
8. John McPhee - (British Talent Team) - +0.847
9. Fabio Di Giannantonio - (Del Conca Gresini Moto3) - +0.849
10. Nicolo Bulega - (Sky Racing Team VR46) - +0.924


Share on Facebook