Impossibile concludere i lavori in tempo: annullato il GP del Brasile

Il Governo federale ha comunicato tramite un network brasiliano che non è possibile concludere i lavori di ammodernamento del circuito in tempo per ottenere l'omologazione: il GP brasiliano è quindi cancellato. Si attende l'ufficialità anche da FIM e Dorna.

Impossibile concludere i lavori in tempo: annullato il GP del Brasile
Autódromo Internacional ‘Nelson Piquet’, Brasilia

Dopo alcune indiscrezioni riguardanti un ritardo nel completamento dei lavori nell’Autodromo Internazionale “Nelson Piquet” di Brasilia, il Governo do Distrito Federal della zona ha comunicato, tramite il network brasiliano Globo, che sarà impossibile concludere i lavori per l’ammodernamento dell’impianto entro marzo, mese in cui era in programma una visita per ottenere l’omologazione FIM. Il Gran Premio, previsto per il 28 settembre, dopo la tappa spagnola ad Aragón e prima di Motegi, è stato quindi cancellato. Ecco il comunicato:

“Informiamo che, dopo il completamento degli studi tecnici per l’ammodernamento dell’Autódromo Internacional ‘Nelson Piquet’ di Brasilia, la conclusione è stata che non disponiamo di abbastanza tempo per ospitare il Campionato del Mondo MotoGP nel Settembre 2014, e questo a causa della complessità delle opere necessarie per elevare l’attuale livello degli circuito agli standard delle competizioni internazionali.”

“Il GDF proseguirà con il progetto per far sì che sia tutto in regola per ospitare l’evento nel 2015. La ristrutturazione dell’impianto permetterà lo svolgimento di altre importanti competizioni internazionali, rafforzando l’impegno del GDF nel fare di Brasilia una tappa importante per i grandi eventi sportivi. Pertanto l’autodromo sarà sottoposto a un complesso progetto di ammodernamento che cambierà in modo significativo il layout della pista, modificando anche la zona box, il paddock, la segnaletica, gli spazi per media e ristorazione e molto altro”.

Da tempo voci sempre più insistenti parlavano di problemi economici e di sponsorizzazioni che potevano portare a questa cancellazione, ma a quanto pare le cause sono tutte riguardanti l’ammodernamento del circuito. Non è giunta nessuna conferma ufficiale da FIM e Dorna, probabilmente al lavoro per trovare una soluzione. Potrebbero esserci varie possibilità: spostare il GP in un’altra sede ma sempre in Brasile, cancellare completamente il Gran Premio, oppure sostituirlo con una gara in un altro paese. Ovviamente per ora sono solo ipotesi, ma in attesa di qualche notizia in più rimane l’intenzione da parte del Governo federale di ospitare presto una tappa del Motomondiale.

MotoGP