Jerez, Marc Márquez torna in testa nelle libere 2

Il campione del mondo ottiene il miglior tempo nel secondo turno di libere, anche se non abbassa il miglior tempo stampato durante il primo turno da Aleix Espargaró, secondo. Terza posizione per Andrea Dovizioso, davanti a Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

In pista per il secondo turno di prove libere a Jerez de la Frontera. Turno che si chiude con il campione del mondo in carica davanti a tutti, seguito dal leader delle prime libere Aleix Espargaró e da Andrea Dovizioso. Completano le prime sei posizioni Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, i primi due a tre decimi dalla vetta, mentre il ritardo del pilota Honda è di sette decimi.

I tempi durante il turno rimangono per molto tempo abbastanza invarianti, con Marc Márquez al comando davanti a Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. Ad un decina di minuti dalla fine Aleix Espargaró si migliora inserendosi davanti a Pedrosa, mentre pochi minuti dopo si migliora anche Dovizioso piazzandosi in seconda posizione. Caduta a tre minuti dalla fine per Hiroshi Aoyama, che conclude in anticipo il turno, così come poco dopo Bradley Smith e Hector Barbera. Tutti i piloti sono in pista per cercare di abbassare all’ultimo i propri tempi.

Marc Márquez chiude quindi davanti a tutti, con un fuoriprogramma: al momento di provare la partenza il giovane pilota accusa qualche problema alla moto, ma riesce alla fine a ripartire. Migliora il suo tempo rispetto al primo turno di libere, ma non riesce comunque ad abbassare il miglior tempo di stamattina. A due decimi da lui ci sono Aleix Espargaró, secondo, e Andrea Dovizioso, terzo, che precedono le due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, entrambi a poco più di tre decimi dalla vetta. Dani Pedrosa conclude il turno in sesta posizione, davanti ai compagni di marca Alvaro Bautista e Stefan Bradl, mentre chiudono la top ten Andrea Iannone, nono, e Nicky Hayden, decimo.

La classifica:

1. Marc Márquez - Repsol Honda Team - 1:39.757

2. Aleix Espargaró - NGM Forward Racing - +0.216

3. Andrea Dovizioso - Ducati Team - +0.271

4. Valentino Rossi - Movistar Yamaha MotoGP - +0.368

5. Jorge Lorenzo - Movistar Yamaha MotoGP - +0.376

6. Dani Pedrosa - Repsol Honda Team - +0.734

7. Alvaro Bautista - GO&FUN Honda Gresini - +0.859

8. Stefan Bradl - LCR Honda MotoGP - +0.915

9. Andrea Iannone - Pramac Racing - +0.985

10. Nicky Hayden - Drive M7 Aspar - +1.031

MotoGP