Le Mans, Márquez in testa anche nelle libere 2

Marc Márquez ottiene il miglior tempo anche nel secondo turno di libere, davanti ad Andrea Iannone e Alvaro Bautista. Quinto il compagno di squadra Dani Pedrosa, settima la prima delle Yamaha guidata da Jorge Lorenzo, mentre Valentino Rossi è decimo.

Le Mans, Márquez in testa anche nelle libere 2
fonte: crash.net

Seconda sessione di prove libere in questa prima giornata a Le Mans con Marc Márquez che ottiene nuovamente il miglior tempo, staccando di pochi millesimi Andrea Iannone, mentre è terzo Alvaro Bautista. Chiude in quinta posizione Dani Pedrosa, mentre le Yamaha ufficiali di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sono rispettivamente settima e decima.

Tutti in pista per il secondo turno di libere sul circuito francese. Cominciano bene le Yamaha con Lorenzo che prende la testa della classifica, seguito da Rossi, ma la classifica cambia presto, con Dovizioso e Iannone che si piazzano subito dietro al pilota spagnolo, mentre le due Honda ufficiali di Márquez e Pedrosa per ora sono ai margini della top ten. Al giovane campione del mondo è stato anche cancellato il miglior giro a causa di un errore con successiva uscita di pista. A poco meno di un quarto d’ora dalla fine registriamo la caduta di Scott Redding, senza conseguenze per il pilota che si rialza subito per tornare al box. Pochi minuti dopo Marc Márquez si piazza avanti a tutti, sfruttando appieno la gomma morbida con cui è appena rientrato in pista. Andrea Iannone, grazie anche ad una scia, risale fino alla seconda posizione, mentre Dani Pedrosa si trova a tre minuti dalla fine in quinta posizione davanti a Lorenzo. Tutti cercano di abbassare i propri tempi in questi ultimi attimi, ma la classifica non subisce più grandi variazioni.

Marc Márquez chiude in testa anche questo secondo turno di prove libere, davanti per appena sette millesimi al ducatista Andrea Iannone, mentre in terza posizione c’è Alvaro Bautista. Quarta posizione per Bradley Smith, davanti alle Honda di Dani Pedrosa e Stefan Bradl, mentre è settimo Jorge Lorenzo, che ha realizzato anche una simulazione di gara mostrando costantemente un passo molto competitivo. Ottava piazza per Andrea Dovizioso davanti alla Open di Aleix Espargaró, mentre chiude la top ten Valentino Rossi, a più di un secondo di ritardo dalla vetta.

La classifica dei tempi:

1. Marc MARQUEZ - Repsol Honda Team - 1'33.452       

2. Andrea IANNONE - Pramac Racing - 1'33.459 - +0.007

3. Alvaro BAUTISTA - GO&FUN Honda Gresini - 1'33.668 - +0.216

4. Bradley SMITH - Monster Yamaha Tech 3 - 1'33.920 - +0.468

5. Dani PEDROSA - Repsol Honda Team - 1'33.942 - +0.490

6. Stefan BRADL - LCR Honda MotoGP - 1'34.040 - +0.588

7. Jorge LORENZO - Movistar Yamaha MotoGP - 1'34.054 - +0.602

8. Andrea DOVIZIOSO - Ducati Team - 1'34.117 - +0.665

9. Aleix ESPARGARO - NGM Forward Racing - 1'34.134 - +0.682

10. Valentino ROSSI - Movistar Yamaha MotoGP - 1'34.498 - +1.046


Share on Facebook