Le Mans, Lorenzo al comando nelle terze libere

Colpo di reni per Jorge Lorenzo, che si porta in testa nel terzo turno di prove libere, beffando Marc Márquez proprio sulla bandiera a scacchi. Il campione del mondo in carica è secondo, davanti a Pol Espargaró, 3°. Valentino Rossi è 5°, mentre Dani Pedrosa solo 7°.

Bel tempo e temperatura intorno ai 20 gradi hanno ben accolto la terza sessione di prove libere della MotoGP sul circuito di Le Mans. A sfruttare meglio la pista ed i quarantacinque minuti a disposizione è stato Jorge Lorenzo, che ha ottenuto proprio sul finale il miglior tempo assoluto. Marc Márquez, fino alla fine detentore della testa della classifica, si è trovato costretto a “cedere il comando” quando ormai la bandiera a scacchi segnava la fine della sessione. Colpo di reni per il pilota della Yamaha, che ha compiuto parecchi giri, dimostrando di avere un ottimo passo. Márquez è secondo, seguito dalla Yamaha del Team Tech 3 di Pol Espargaró, autore di un ottimo finale di sessione. Lo spagnolo, che sul finire delle prove libere ha montato gomme extra soft, si è fatto valere, portandosi anche davanti alla Yamaha ufficiale di Valentino Rossi, quinto. Il Dottore ha concluso le prove libere dietro ad Álvaro Bautista e staccato dal compagno di squadra di tre decimi. Più attardato Dani Pedrosa. Il pilota della Honda è però reduce da un intervento all’avambraccio per l’ormai nota sindrome compartimentale. Ancora convalescente e dolorante, è riuscito ad ottenere il settimo tempo.

La terza sessione di prove libere determina il passaggio diretto o meno in Q2, la seconda ed ultima fase di qualifica. Ad accedervi direttamente sono, nell’ordine: Lorenzo, Márquez, Espargaró, Bautista, Rossi, Bradl, Pedrosa, Iannone, Smith e Dovizioso. Per due decimi Aleix Espargaró non rientra in Q2 e sarà costretto a scendere in pista anche nella prima fase di qualifiche. Doppia faccia Ducati, con Dovizioso che accede direttamente alla Q2, mentre Cal Crutchlow, disputerà la Q1, dopo aver ottenuto il tredicesimo tempo.

La classifica:

  1. Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP 1’33.021
  2. Marc Márquez – Repsol Honda Team + 0.024
  3. Pol Espargaró – Monster Yamaha Tech 3 + 0.220
  4. Álvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini + 0.229
  5. Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP + 0.310
  6. Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP + 0.347
  7. Dani Pedrosa – Repsol Honda Team + 0.428
  8. Andrea Iannone – Pramac Racing + 0.438
  9. Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 + 0.489
  10. Andrea Dovizioso – Ducati Team + 0.695
  11. Aleix Espargaró – NGM Forward Racing + 0.830
  12. Yonny Hernández – Energy T.I. Pramac Racing + 1.188
  13. Cal Crutchlow – Ducati Team + 1.312
  14. Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar + 1.361
  15. Colin Edwards – NGM Forward Racing + 1.583
  16. Nicky Hayden – Drive M7 Aspar + 1.605
  17. Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini + 2.403
  18. Karel Abraham – Cardion AB Motoracing + 2.706
  19. Héctor Barbera – Avintia Racing + 2.993
  20. Mike Di Meglio – Avintia Racing + 3.441
  21. Broc Parkes – Paul Bird Motorsport + 3.492
  22. Michael Laverty – Paul Bird Motorsport + 3.721 

MotoGP