Mugello, sesta pole stagionale per Marc Márquez

Il campione del mondo ottiene anche qui la pole position, la sesta in sei gare. Accanto a lui scatteranno Andrea Iannone e Jorge Lorenzo, mentre Dani Pedrosa partirà quarto. Più lontani Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, che scatteranno rispettivamente dall'ottava e dalla decima posizione.

Mugello, sesta pole stagionale per Marc Márquez
foto: Repsol Media

Nonostante le previsioni poco rassicuranti, il turno di qualifiche MotoGP si svolge sotto il sole del Mugello. è qui che Marc Márquez ottiene nuovamente la pole position, la sesta stagionale, davanti ad Andrea Iannone e Jorge Lorenzo. Apre la seconda fila Dani Pedrosa, mentre per quanto riguarda gli altri italiani, Andrea Dovizioso scatterà dall’ottava casella e Valentino Rossi dalla decima.

Questo weekend vede in pista Michel Fabrizio, appiedato dalla sua squadra in SBK, in qualità di sostituto di Danilo Petrucci, che non ha ottenuto l’idoneità a correre dopo l’infortunio a Jerez, mentre mancherà Nicky Hayden, che dopo alcuni giri durante il secondo turno di libere è stato costretto a fermarsi a causa del dolore alla mano. Dopo una Q1 piuttosto combattuta passano in Q2 Alvaro Bautista e Aleix Espargaró, che si giocheranno quindi le prime dodici posizioni in griglia assieme ai dieci piloti che avevano già passato il turno durante la terza sessione di libere.

Comincia il secondo e decisivo turno di qualifiche con Jorge Lorenzo che ottiene il miglior tempo, ma pochi secondi dopo viene scavalcato da Marc Márquez, che provvisoriamente ottiene la pole position, mentre la seconda piazza va ad Andrea Iannone. A cinque minuti dalla fine c’è la caduta di Pol Espargaró, attualmente in quarta posizione, senza alcun danno per il pilota ma con la Yamaha Tech 3 che è distrutta, quindi il turno del giovane spagnolo finisce in anticipo.

Pole che va nuovamente al campione del mondo Marc Márquez, che precede il pilota Ducati Pramac Andrea Iannone e la Yamaha ufficiale di Jorge Lorenzo. Quarto è Dani Pedrosa, davanti a Pol Espargaró e Cal Crutchlow, mentre in settima posizione c’è Bradley Smith. Scatterà dall’ottava posizione Andrea Dovizioso, davanti al pilota LCR Stefan Bradl ed a Valentino Rossi, che chiude la top ten. Undicesima e dodicesima posizione per Alvaro Bautista e Aleix Espargaró, mentre Michele Pirro e Michel Fabrizio scatteranno rispettivamente dalla quindicesima e dall’ultima casella.

La classifica della Q2:

1. Marc Márquez - Repsol Honda Team - 1:47.270

2. Andrea Iannone - Pramac Racing - +0.180

3. Jorge Lorenzo - Movistar Yamaha MotoGP - +0.251

4. Dani Pedrosa - Repsol Honda Team - +0.314

5. Pol Espargaró - Monster Yamaha Tech 3 - +0.342

6. Cal Crutchlow - Ducati Team - +0.389

7. Bradley Smith - Monster Yamaha Tech 3 - +0.411

8. Andrea Dovizioso - Ducati Team - +0.484

9. Stefan Bradl - LCR Honda MotoGP - +0.495

10. Valentino Rossi - Movistar Yamaha MotoGP - +0.521

11. Alvaro Bautista - GO&FUN Honda Gresini - +0.862

12. Aleix Espargaró - NGM Forward Racing - +0.948

MotoGP