Le Mans, Marc Márquez conquista la pole position

Il campione del mondo in carica riesce a imporsi portando a casa la pole position sul circuito francese. In prima fila accanto a lui ci sono Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, mentre Valentino Rossi non va oltre la settima piazza, davanti al rientrante Dani Pedrosa.

Le Mans, Marc Márquez conquista la pole position
foto: Repsol Media

Hanno avuto luogo poco fa le qualifiche per la categoria MotoGP, che hanno deciso la griglia di partenza della gara di Le Mans prevista per domani. Come sempre, ha avuto inizio prima la Q1 in cui si sono sfidati i piloti rimasti fuori dai primi 10, e poi la Q2, con i primi dodici piloti a giocarsi la pole position. Dopo un po’ di pioggia caduta sul tracciato sembra che le condizioni siano miglioriate, anche se le temperature rimangono basse. È il campione del mondo in carica Marc Márquez ad ottenere la pole position qui a Le Mans, a precedere Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo.

Q1 - Si comincia con il primo turno di qualifiche: in pista entrambi i piloti Suzuki Maverick Viñales e Aleix Espargaró, Danilo Petrucci, Scott Redding, Jack Miller, Hector Barberá, Alvaro Bautista, Stefan Bradl, Nicky Hayden, Loris Baz, Mike Di Meglio, Karel Abraham, Eugene Laverty, Alex De Angelis e Marco Melandri. Nei primissimi minuti la classifica cambia continuamente, con la pista che si sta asciugando ed i piloti che quindi cercano di abbassare continuamente i propri tempi. Si mettono in luce soprattutto i piloti Suzuki e Redding, che col passare dei giri si dimostrano i più rapidi e occupano le prime posizioni della classifica provvisoria. Redding però è protagonista di un highside a circa tre minuti dalla fine, chiudendo il turno in anticipo. La classifica si accende nuovamente alla fine, perché nonostante sia già stata esposta la bandiera a scacchi la maggior parte dei piloti deve ancora concludere l’ultimo giro. Ma non ci sono cambiamenti di rilievo: saranno Danilo Petrucci e Aleix Espargaró a disputare la Q2, mentre per tutti gli altri le qualifiche si concludono qui.

La classifica:

1 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 306.9 1'33.923
2 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 297.8 1'34.213 0.290 / 0.290
3 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 299.5 1'34.245 0.322 / 0.032
4 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 298.3 1'34.267 0.344 / 0.022
5 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 304.3 1'34.551 0.628 / 0.284
6 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 306.5 1'34.575 0.652 / 0.024
7 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 310.5 1'34.833 0.910 / 0.258
8 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 304.1 1'34.858 0.935 / 0.025
9 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 310.4 1'34.870 0.947 / 0.012
10 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 301.7 1'34.940 1.017 / 0.070
11 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 301.7 1'34.947 1.024 / 0.007
12 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 297.9 1'35.456 1.533 / 0.509
13 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.2 1'35.458 1.535 / 0.002
14 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 291.9 1'35.680 1.757 / 0.222
15 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.3 1'37.522 3.599 / 1.842

Q2 - È il turno ora della Q2, con i primi dodici piloti che si contenderanno la pole position e le prime posizioni in griglia. Parliamo di Jorge Lorenzo, Andrea Iannone, Cal Crutchlow, Andrea Dovizioso, Bradley Smith, Marc Márquez, Dani Pedrosa, Yonny Hernandez, Valentino Rossi, Pol Espargaró, Danilo Petrucci e Aleix Espargaró. La lotta è abbastanza serrata e i tempi si abbassano continuamente, ma dopo un po’ la classifica si stabilizza provvisoriamente: in testa c’è Márquez, seguito da Iannone, Lorenzo, Pedrosa, Aleix Espargaró e Dovizioso, mentre Rossi al momento è fermo in dodicesima posizione. A pochissimi minuti dalla fine c’è una sosta ai box per tutti, poi si riparte per l’assalto finale alla pole position. Alla fine è Marc Márquez a scattare domani dalla prima casella in griglia, seguito da Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo che con lui divideranno la prima fila. Solo settimo Valentino Rossi, a precedere il rientrante Dani Pedrosa.

La classifica:

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 313.1 1'32.246
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 312.6 1'32.749 0.503 / 0.503
3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 310.1 1'32.846 0.600 / 0.097
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 310.0 1'32.897 0.651 / 0.051
5 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 316.0 1'33.001 0.755 / 0.104
6 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 309.3 1'33.299 1.053 / 0.298
7 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.1 1'33.352 1.106 / 0.053
8 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 313.0 1'33.419 1.173 / 0.067
9 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 309.8 1'33.556 1.310 / 0.137
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 298.5 1'33.665 1.419 / 0.109
11 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 307.6 1'33.714 1.468 / 0.049
12 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 309.7 1'33.724 1.478 / 0.010