MotoGP, Motegi: pole e record per Jorge Lorenzo

Lo spagnolo della Yamaha beffa sul finale il compagno di squadra, ottenendo la pole ed il record del circuito. Secondo a pochi millesimi Valentino Rossi, mentre Marc Marquez scatterà dalla terza casella. Sesto Dani Pedrosa.

MotoGP, Motegi: pole e record per Jorge Lorenzo
foto: Getty Images

Un cielo grigio ha accolto i piloti della MotoGP, che però hanno disputato una qualifica sull’asciutto. Ad ottenere la miglior prestazione è stato Jorge Lorenzo, che ha conquistato una splendida pole position, rompendo anche il record del circuito. Lo spagnolo della Yamaha ha beffato proprio alla bandiera a scacchi Valentino Rossi, che fino a quel momento aveva la pole provvisoria. Chiude la prima fila Marc Márquez.

Jorge Lorenzo si conferma in questo sabato giapponese il più rapido, fermando il cronometro sull’1.43.790, mentre il suo compagno di squadra accusa un ritardo di soli 81 millesimi. Si preannuncia quindi una gara combattuta tra i due contendenti al titolo, che scatteranno affiancati dopo una qualifica con un accenno di polemica da parte del poleman: Lorenzo afferma infatti di aver sbagliato a tenersi dietro Rossi durante i primi giri, dichiarando che le scie hanno favorito il leader iridato per la conquista della seconda casella.

Dopo un Lorenzo infortunato che è riuscito comunque ad ottenere un’ottima prestazione, troviamo Marquez a chiudere la prima fila, terzo nonostante il dolore alla mano. Il Campione del mondo in carica ha disputato le qualifiche con il mignolo sinistro recentemente operato, senza antidolorifico. La Honda non è sembrata all’altezza della Yamaha, ma lo spagnolo spera comunque nel podio. A conferma di una moto difficile da gestire c’è anche Dani Pedrosa, che non è andato oltre il sesto tempo, a quasi otto decimi da Jorge Lorenzo. Il catalano della Honda è preceduto dalle due Ducati: in quarta posizione troviamo infatti Andrea Dovizioso, mentre Andrea Iannone è quinto.

Tanto spavento prima delle qualifiche, che sono iniziate in ritardo a causa di un pauroso incidente che ha visto protagonista Alex De Angelis. Durante le FP4 il sammarinese è caduto, rimanendo senza coscienza per un po’. Trasportato al centro medico già cosciente, è stato poi trasferito all’ospedale più vicino in elicottero e si aspettano aggiornamenti sulle sue condizioni di salute.

TEMPI E GRIGLIA DI PARTENZA (Q2)

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 302.9 1'43.790
2 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 303.3 1'43.871 0.081 / 0.081
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 306.4 1'44.216 0.426 / 0.345
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 309.7 1'44.322 0.532 / 0.106
5 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 312.4 1'44.436 0.646 / 0.114
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 308.9 1'44.582 0.792 / 0.146
7 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 296.7 1'44.809 1.019 / 0.227
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 302.7 1'44.932 1.142 / 0.123
9 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 304.7 1'45.067 1.277 / 0.135
10 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 300.2 1'45.081 1.291 / 0.014
11 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 301.8 1'45.219 1.429 / 0.138
12 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 301.0 1'45.333 1.543 / 0.114

TEMPI Q1

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 301.3 1'45.030
2 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 300.0 1'45.259 0.229 / 0.229
3 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.6 1'45.432 0.402 / 0.173
4 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing Ducati 303.7 1'45.438 0.408 / 0.006
5 21 Katsuyuki NAKASUGA JPN Yamaha Factory Racing Team Yamaha 299.5 1'45.496 0.466 / 0.058
6 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 299.3 1'45.608 0.578 / 0.112
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo Pramac Racing Ducati 301.7 1'45.691 0.661 / 0.083
8 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 306.2 1'45.724 0.694 / 0.033
9 72 Takumi TAKAHASHI JPN Team HRC with Nissin Honda 302.5 1'45.743 0.713 / 0.019
10 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 298.0 1'45.751 0.721 / 0.008
11 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 294.5 1'45.843 0.813 / 0.092
12 43 Jack MILLER AUS LCR Honda Honda 298.7 1'46.039 1.009 / 0.196
13 76 Loris BAZ FRA Forward Racing Yamaha Forward 293.0 1'46.048 1.018 / 0.009
14 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 300.3 1'46.179 1.149 / 0.131
15 24 Toni ELIAS SPA Forward Racing Yamaha Forward 299.7 1'46.256 1.226 / 0.077
16 64 Kousuke AKIYOSHI JPN AB Motoracing Honda 291.0 1'47.760 2.730 / 1.504
15 Alex DE ANGELIS RSM E-Motion IodaRacing Team ART

Share on Facebook