MotoGP, De Angelis a Valencia: "Tutto procede per il meglio"

Si rivede a Valencia Alex De Angelis: il pilota sammarinese, tornato a casa da poco dopo il brutto incidente in Giappone, si è presentato sorridente ai microfoni di motogp.com rassicurando tutti sulle sue attuali condizioni di salute, in costante progresso.

MotoGP, De Angelis a Valencia: "Tutto procede per il meglio"
foto: motogp.com

C'è un motivo in più per sorridere a Valencia: è arrivato ieri in circuito Alex De Angelis, come ricorderete protagonista in Giappone di un brutto incidente a seguito del quale aveva riportato una leggera emorragia intracranica, la frattura di sei vertebre ed una contusione polmonare. Il pilota E-Motion IodaRacing assisterà come spettatore al Gran Premio Motul della Comunitat Valenciana e nel frattempo continuerà il suo recupero, ma possiamo notare già i progressi importanti compiuti dal sammarinese fino ad ora. Chiaramente non sarà in pista e la sua sella verrà occupata questo weekend da Broc Parkes.

Sono molto felice di esser qui a Valencia” ha dichiarato un sorridente De Angelis ai microfoni di motogp.com, “Potete vedermi: sto sorridendo! Sono venuto proprio con l’intento di mostrare a tutti che sto molto meglio di quel che si poteva pensare all’inizio. Presto potrò risalire in moto: dalla prossima settimana inizierò a fare fisioterapia in acqua. I dottori dicono che in un mese potrò tornare alla mia vita di tutti i giorni e allenarmi tranquillamente in bici e in palestra. Tutto dunque sta procedendo per il meglio!

MotoGP