Ufficiale, Viñales in Yamaha dal 2017

Maverick Viñales lascerà la Suzuki a fine stagione per salire sulla M1. Lo spagnolo sarà così compagno di squadra di Valentino Rossi in Yamaha per le prossime due stagioni.

Ufficiale, Viñales in Yamaha dal 2017
Maverick Vinales | foto: Getty Images

Le voci ormai si rincorrevano da settimane e si attendeva l’ufficialità in occasione del Gran Premio d’Italia. Oggi infatti, alla vigilia dell’attesissimo appuntamento al Mugello, il futuro di Maverick Viñales è stato svelato. Non era più un segreto il fatto che lo spagnolo fosse destinato alla Yamaha, ma questa mattina è arrivata la conferma: Viñales guiderà la M1 per le prossime due stagioni. Il giovane pilota, attualmente in forza al team Suzuki, lascerà dunque la casa giapponese a fine 2016, per andare verso uno dei team più ambiti. Al suo fianco ci sarà Valentino Rossi, punto fermo della Casa di Iwata che a marzo ha prolungato il suo contratto per altre due stagioni (entrambi i contratti saranno dunque in scadenza nel 2018).

L’annuncio di Viñales in Yamaha era ormai atteso dopo che Suzuki ha diramato un comunicato in cui annunciava la fine del rapporto tra la Casa ed il pilota: “Suzuki Motor Corporation annuncia che la collaborazione con Maverick Viñales si concluderà alla fine della stagione 2016 di MotoGP.

Tutta la famiglia Suzuki  è estremamente grata a Viñales per il suo contributo alla crescita del profetto in MotoGP e allo sviluppo della GSX-RR, così come per i grandi risultati ottenuti insieme.

Dal momento in cui la stagione 2016 è ancora in corso, il team SUZUKI ECSTAR e Suzuki Motor Corporation continueranno a dare il proprio sostegno incondizionato a Maverick, sperando di ottenere risultati ancora migliori nelle restanti gare della MotoGP.

Auguriamo il meglio a Maverick Viñales per un futuro brillante e pieno di successi”.

Parole di ringraziamento anche da parte di Viñales, che annuncia su Twitter: “Grazie al team Suzuki per aver avuto fiducia in me in questi due anni e per aver dato il 100% per poter ottenere il miglior risultato possibile. Porterò la Suzuki sempre nel mio cuore”.

foto: MotoGP Official Instagram
foto: MotoGP Official Instagram

Yamaha vanterà dunque una line-up di prestigio, con il nove volte iridato ed una giovane promessa: Maverick Viñales arriva in Italia forte del podio di due settimane fa a Le Mans ed è attualmente quinto in classifica generale.

Di seguito il comunicato ufficiale del team Movistar Yamaha MotoGP:

È con grande piacere che Yamaha Motor Co., Ltd annuncia l’arrivo di Maverick Viñales, che correrà per il team Movistar Yamaha MotoGP nel 2017 e nel 2018.

Viñales, che è attualmente quinto in classifica, sarà compagno di squadra del none volte Campione del mondo Valentino Rossi, il cui rinnovo è stato annunciato già a marzo di quest’anno.

Maverick Viñles, nato a Figueres (Spagna) il 12 gennaio 1995, ha debuttato nel 2011 in 125cc. Della sua carriera ricordiamo la conquista del titolo mondiale di Moto3 nel 2013, così come il premio di Rookie dell’anno nel 2011 (125cc), nel 2014 (Moto2) e nel 2015 (MotoGP). 


Share on Facebook