Barcellona, stratosferica pole di Marquez, Rossi quinto

Marc Marquez conquista una splendida pole al Montmelo, davanti a Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, secondo e terzo rispettivamente. Ottimo quarto Héctor Barbera, che precede Valentino Rossi, quinto. Attardate le Ducati, con Andrea Iannone ottavo e Andrea Dovizioso decimo.

Barcellona, stratosferica pole di Marquez, Rossi quinto
Marc Marquez | foto: Getty Images

Sembravano in difficoltà, ma al momento decisivo sono riuscite ad imporsi: a Barcellona le Honda si sono portate in prima fila, di cui una in pole position. Marc Marquez ha fatto segnare infatti uno stratosferico tempo, che ha poi ulteriormente abbassato nel finale per conquistare così la terza pole stagionale. Lo spagnolo, che qui corre il suo Gran Premio di casa, ha fermato il cronometro sull’1:43.589, non lasciando agli avversari nessun margine di avvicinamento. Il sabato di qualifica è stato ottimo per la Honda, che ha portato anche l’altro pilota in prima fila. Dani Pedrosa, più in ombra durante le libere, è stato autore di un gran tempo in qualifica che gli ha permesso di agguantare la terza casella. Tra i due compagni di squadra ci sono però ben sette decimi di differenza, considerando il tempo inarrivabile di Marquez.

Tra le due Honda si inserisce una Yamaha, che qui sembrava la netta favorita, ma che è apparsa meno performante, almeno in questo sabato di qualifica. Jorge Lorenzo conquista il secondo tempo, accusando quasi mezzo secondo di ritardo dal poleman. Il Campione del mondo in carica non è riuscito ad impensierire il connazionale della Honda, restando più attardato e non riuscendo mai ad avvicinarlo troppo, dovendosi così “accontentare” della seconda casella.

L’altra Yamaha, quella di Valentino Rossi, è solo quinta. Il Dottore non è riuscito ad essere incisivo in questa qualifica, restando sempre più indietro. Non ha trovato il guizzo Rossi, che accusa ben sette decimi di ritardo da Marquez. Sarà una gara complicata, in rimonta, come spesso Valentino ci ha abituati, ma indubbiamente c’è da lavorare in ottica gara. Rossi scatterà così dalla seconda fila, preceduto da un ottimo Héctor Barbera, autore di una bella qualifica e detentore così della quarta posizione. Chiude la seconda fila Maverick Viñales, solo sesto a quasi otto decimi da Marquez dopo aver disputato degli ottimi turni di libere.

Continuano a soffrire le Ducati, che non riescono a stare davanti insieme agli altri avversari: Andrea Iannone ha chiuso la qualifica in ottava posizione, accusando ben otto decimi dal leader. Lo segue l’altra Ducati, quella del Team Pramac guidata da Danilo Petrucci, nono e primo pilota a superare il secondo di distacco. IL pilota di Terni è stato anche protagonista di una caduta ad inizio turno, fortunatamente senza conseguenze. Non va oltre il decimo tempo Andrea Dovizioso, a ben un secondo e mezzo da Marquez. 

Q2

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 338.2 1'43.589  
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.9 1'44.056 0.467 / 0.467
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 341.9 1'44.307 0.718 / 0.251
4 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 338.4 1'44.322 0.733 / 0.015
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 337.8 1'44.324 0.735 / 0.002
6 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 336.3 1'44.329 0.740 / 0.005
7 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 334.5 1'44.366 0.777 / 0.037
8 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 344.3 1'44.458 0.869 / 0.092
9 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Yakhnich Ducati 338.3 1'44.911 1.322 / 0.453
10 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 342.4 1'45.029 1.440 / 0.118
11 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 339.1 1'45.030 1.441 / 0.001
12 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 335.7 1'45.218 1.629 / 0.188

Q1

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza1st/Prev.
1 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 333.6 1'44.494  
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 341.4 1'44.656 0.162 / 0.162
3 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.9 1'44.914 0.420 / 0.258
4 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 335.5 1'45.197 0.703 / 0.283
5 51 Michele PIRRO ITA Avintia Racing Ducati 335.6 1'45.538 1.044 / 0.341
6 68 Yonny HERNANDEZ COL Aspar Team MotoGP Ducati 340.6 1'45.690 1.196 / 0.152
7 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP Ducati 336.8 1'45.885 1.391 / 0.195
8 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 334.5 1'45.892 1.398 / 0.007
9 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 335.9 1'45.942 1.448 / 0.050
10 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 333.1 1'46.205 1.711 / 0.263
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 333.6 1'46.463 1.969 / 0.258

MotoGP