MotoGp, Valentino Rossi trionfa a Barcellona. 2° Marquez, Lorenzo out

Valentino Rossi vince in Catalunya davanti a Marc Marquez e Dani Pedrosa. Lorenzo prima perde posizioni e poi si ritira per un contatto con Andrea Iannone.

MotoGp, Valentino Rossi trionfa a Barcellona. 2° Marquez, Lorenzo out
Valentino Rossi taglia il traguardo del GP di Catalunya in solitaria.

Valentino Rossi vince il Gran Premio di Catalogna davanti a Marc Marquez e a Dani Pedrosa, mai in lotta con i primi 2. Costretto al ritiro invece l'ormai ex leader del Mondiale, Jorge Lorenzo, caduto in seguito ad un contatto con Andrea Iannone. In un clima pesante dopo la morte di Luis Salom al venerdì e le polemiche di ieri, Vale mette tutti a tacere con una gara maestosa, dando lezioni a tutti anche nel dopo-gara con Valentino e Marc che si  scambiano i  complimenti sotto il podio, con una sentita stretta di mano: ristabilendo forse una pace che mancava da un po' nell'ambiente, soprattuttio in questo triste week end. 

LA GARA: Al via Lorenzo parte bene e si porta in testa, così come parte alla grande anche Iannone che si porta alle spalle dei primi due. Rossi invece si fa risucchiare un po e si ritrova in 8a posizione. Pedrosa supera subito Iannone si riporta sui due davanti, mentre Rossi in una sola curva supera Iannone e Vinales, con il secondo che mette in scia al Dottore e tirando come un matto. Rossi chiude il buco formatosi da Pedrosa e lo supera, mentre Maverick entra in battaglia con lo spagnolo della Honda, Vale ha il passo migliore e riaggancia anche Marquez e Lorenzo, infilando prima il pilota della Honda e poi il compagno, che però accusa dei problemi tant'è che viene superato senza patemi dalle due Honda. I problemi per Lorenzo non finiscono, a metà gara è a 7" dal compagno, capofila della gara, ma Iannone mentre tenta l'attacco gli frena addosso e lo stende, una frenata sbagliata e una staccata fuori misura, quella dell'abruzzese, con capitombolo di entrambi e secondo 0 in classifica per Lorenzo. In testa alla corsa Rossi e Marquez se le danno per la vittoria, con lo spagnolo che rischia a più riprese, salvando la moto da una caduta che sembrava inevitabile per via dello sterzo che si chiude all'improvviso. Si arriva così agli ultimi 5 giri che sono di di fuoco. A 5 giri dalla fine Marquez porta il primo attacco, ma Rossi replica, poi Marquez ci riprova a fine rettilineo, ma la resistenza del pesarese è straordinaria e il pilota della Honda va anche largo. A tre giri dalla fine il sorpasso riesce, in staccata alla curva 1, Rossi prova a risuperarlo ma si mette in scia e al giro seguente si riprende la testa della corsa, allungando nel finale e vincendo con 1" su Marquez, con Pedrosa 3°, seguito da Vinales. Soltanto 7° invece Andrea Dovizioso, in lotta con qualche problema alla sua Ducati, non a proprio agio sul circuito catalano. 5° è Pol Espargaro, Crutchlow chiude alle sue spalle. 9° Petrucci, 15° Pirro, mentre Bautista coglie un buon 8° posto per l'Aprilia. A fine gara poi, sul podio la dedica a Luis Salom. 

Di seguito l'ordine d'arrivo e la classifica del mondiale

Il mondiale si riapre dunque, con Rossi che si porta a 22 punti dal nuovo leader Marquez, mentre Lorenzo scivola in seconda posizione a -10 dal  connazionale. 

MotoGP