Austria: ancora Ducati nelle FP3, cade Marquez

Ducati davanti a tutti nella terza sessione di prove libere, con Iannone in testa a precedere Dovizioso. Terzo tempo per Viñales, davanti a Lorenzo. Sesto Rossi. Caduto Marquez, solo nono.

Austria: ancora Ducati nelle FP3, cade Marquez
foto: Getty Images

Sul tracciato di Spielberg si conclude la terza sessione di prove libere della MotoGP, valida per l’accesso in Q2 nelle qualifiche che andranno in scena questo pomeriggio. Continuano a confermarsi competitive le Ducati, con Andrea Iannone che chiude in testa proprio nel finale. Ottimo tempo per il pilota di Vasto, che beffa il compagno di squadra e lo relega in seconda posizione. Andrea Dovizioso termina il terzo turno di libere dietro al connazionale e vicino di box, staccato di soli 290 millesimi. Anche sull’asciutto sembra che i due di Borgo Panigale vadano forte su un tracciato che sulla carta si adatta alle Desmosedici.

Dietro alle due Ducati si inserisce Maverick Viñales, staccato però di poco più di quattro decimi. Lo spagnolo della Suzuki precede anche i due piloti Yamaha, primo dei quali è Jorge Lorenzo. Il Campione del mondo in carica è quarto e accusa un ritardo di mezzo secondo. Valentino Rossi è invece sesto, a quasi sette decimi da Iannone e tra i due piloti della Casa dei tre diapason c’è la Ducati di Scott Redding, quinto.

Sessione difficile per la Honda, che vede Dani Pedrosa in decima posizione, rientrato per poco nel Q2. Lo spagnolo è a poco più di un secondo dal leader della mattinata. Paura per Marc Marquez, che a metà turno è caduto e si è temuto un infortunio. Il catalano è tornato però ai box, anche se a fine turno si è recato al centro medico per ulteriori controlli. Marquez rientra comunque nel Q2 con il nono tempo fatto segnare, a poco più di nove decimi da Iannone.