Brno, Marquez imprendibile nelle FP2

Marc Marquez comanda la seconda sessione di prove libere a Brno davanti a Iannone. Le due Yamaha sono terza e quinta con Lorenzo e Rossi. Tra loro Barbera. Sesto Dovizioso.

Brno, Marquez imprendibile nelle FP2
foto: Getty Images

Pista che si migliora e tempi che si abbassano nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Repubblica Ceca, che vede Marc Marquez al comando. Il leader della classifica ha fermato il cronometro sull’1:55.840, portandosi davanti a tutti e confermando che a Brno nella lotta tra Ducati e Yamaha può inserirsi anche la Honda. Alle spalle dello spagnolo troviamo il fresco vincitore austriaco, Andrea Iannone. Primo nella sessione mattutina, allo scadere del turno pomeridiano si è portato in seconda posizione, mettendosi dietro la Yamaha del ritrovato Jorge Lorenzo, terzo.

Gap ridotto fra i primi tre piloti, racchiusi in meno di due decimi, mentre quarto, a sorpresa, è Héctor Barbera. Lo spagnolo, che anche nella prima sessione è stato nelle posizioni di testa, si è confermato nel pomeriggio e ha un ritardo di quasi tre decimi dal connazionale e leader del turno, precedendo anche il più favorito Valentino Rossi. Il Dottore, che su questo tracciato vanta ben sette successi (vent’anno fa il primo della carriera), ha chiuso la seconda sessione di libere con il quinto tempo, alle spalle dei suoi rivali in gara ed in campionato. Alle sue spalle l’altro italiano, Andrea Dovizioso, che non è andato oltre il sesto tempo, accusando quasi quattro decimi da Marquez.

Sono rimaste più attardate le Suzuki in questo turno, con Aleix Espargaró che stavolta resta davanti al compagno di squadra, in settima posizione, mentre Maverick Viñales è nono. Tra i due si è inserito Bradley Smith, mentre a chiudere la top ten troviamo Dani Pedrosa, che continua ad essere in difficoltà e accusa ben otto decimi dal compagno di box e leader della sessione. Proprio Marc Marquez si è reso protagonista in questa sessione di uno spettacolare numero, salvando una caduta quasi certa. 

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 307.8 1'55.840  
2 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 311.0 1'55.944 0.104 / 0.104
3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.2 1'55.977 0.137 / 0.033
4 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 307.7 1'56.124 0.284 / 0.147
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.7 1'56.174 0.334 / 0.050
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 312.3 1'56.235 0.395 / 0.061
7 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.9 1'56.441 0.601 / 0.206
8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.0 1'56.494 0.654 / 0.053
9 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 306.4 1'56.615 0.775 / 0.121
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 309.6 1'56.662 0.822 / 0.047
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 306.6 1'56.837 0.997 / 0.175
12 76 Loris BAZ FRA Avintia Racing Ducati 304.9 1'56.957 1.117 / 0.120
13 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Yakhnich Ducati 306.2 1'57.052 1.212 / 0.095
14 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 308.0 1'57.090 1.250 / 0.038
15 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 306.1 1'57.335 1.495 / 0.245
16 50 Eugene LAVERTY IRL Pull & Bear Aspar Team Ducati 308.3 1'57.336 1.496 / 0.001
17 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 304.3 1'57.471 1.631 / 0.135
18 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 303.4 1'57.569 1.729 / 0.098
19 68 Yonny HERNANDEZ COL Pull & Bear Aspar Team Ducati 306.9 1'57.724 1.884 / 0.155
20 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 305.5 1'58.054 2.214 / 0.330