MotoGP, Marquez vince ad Aragon davanti a Lorenzo. Rossi terzo: le parole dei protagonisti

Le dichiarazioni dei primi tre dopo il Gran Premio di Aragon.

MotoGP, Marquez vince ad Aragon davanti a Lorenzo. Rossi terzo: le parole dei protagonisti
MotoGP, Marquez vince ad Aragon davanti a Lorenzo. Rossi terzo: le parole dei protagonisti - twitter.com

Marc Marquez trionfa al Gp di Aragon nella classe MotoGp, seguito da Lorenzo e Rossi. Il pilota della Honda vince la sua quarta gara stagionale ed ora ha 52 punti di vantaggio sul Dottore a 4 prove dal termine. Andiamo a sentire le dichiarazioni dei primi tre.

Marquez: "Al terzo giro mi sono visto quasi per terra"

Salvo ribaltoni, il mondiale sarà di Marc Marquez: "Le gare sono così, sembrava tutto sotto controllo ieri ed anche questa mattina - l'analisi dello spagnolo ai microfoni di Sky Sport- Oggi c'era più vento e facevo un po' fatica con la gomma davanti. All'inizio ho provato a spingere un po' troppo e al terzo giro ho avuto un momento che mi sono visto quasi per terra. E' andata bene e dopo quell'episodio ho deciso di ritrovare piano piano il feeling di ieri per spingere nella seconda parte di gara. Misano? Sapevo che Misano sarebbe stata una pista complicata per la nostra moto, ma anche per il mio stile di guida, quindi mi sono dovuto gestire. Aragon invece era un punto rosso sul calendario per me, qui dovevo attaccare". 

twitter.com
twitter.com

Lorenzo: "Mi sono sentito molto bene. Titolo a Marquez" 

"La caduta mi ha fatto scegliere la gomma dura-il suo commento a Sky Sport- Mi sono sentito molto bene. Valentino aveva un passo migliore a inizio gara e mi ha passato, poi lui ha subito il calo della gomma e io ho mantenuto un buon ritmo. Quando l’ho superato, lui si è attaccato dietro e se non avesse fatto l’errore in quella stacca, sicuramente sarebbe stata una battaglia all’ultima curva, perché lui non mollava. Sono stato fortunato che ha fatto questo errore e mi ha ‘lasciato’ la seconda posizione libera". 

Sulla lotta iridata: "Marquez deve essere sfortunato per non vincere il titolo. E’ come se lo avesse già. Tra me e Rossi ci sono solo 14 punti e ce ne sono tanti in gioco ancora. Se finiamo davanti a Valentino nelle ultime gare ce la posso fare, ma sarà difficile. Lui è in grande forma e siamo abbastanza alla pari normalmente".

twitter.com
twitter.com

Rossi: "Il lungo? Avevo paura di cosa sarebbe successo dopo"

Il commento di Valentino Rossi a Sky Sport al termine della gara: "Abbiamo provato a fare un setting che mi avrebbe fatto fare più fatica nel misto, dandomi però più trazione. Purtroppo non ha funzionato, perché nella seconda parte della gara ero più in difficoltà di Lorenzo: è venuto a prendermi ed era un po' più rapido in due o tre uscite. Bisogna dire però che lui qui guida molto bene ed anche oggi è andato molto forte".

Sull'errore commesso a 2 giri dal termine: "Mi è dispiaciuto perché pensavo di avere qualche carta da giocarmi all'ultimo giro e che sarebbe stata una bella lotta, ma ho fatto un errore, sono arrivato un pelo lungo in staccata e sarebbe stato troppo pericoloso provare a fare la curva, perché rischiavo di andargli addosso"

twitter.com
twitter.com

Share on Facebook