Valentino Rossi dimesso dall'ospedale

Il Dottore, che era stato protagonista di un incidente sulla pista di Cavallara, a bordo del suo cross, è stato già dimesso dall'ospedale

Valentino Rossi dimesso dall'ospedale
Valentino Rossi dimesso dall'ospedale

Dopo la brutta caduta di ieri, Valentino Rossi è stato già dimesso dall'ospedale Infermi di Rimini, dove era stato ricoverato nella serata di ieri e tenuto in osservazione per tutta la notte, a causa di alcuni dolori al petto e all'addome, causatigli da una caduta, mentre si allenava in sella ad una moto da cross, a Cavallara. 

Al pesarese, dopo il ricovero, erano stati riscontati traumi toracici ed addominali, ma per sua fortuna nessuno di questo era di grave entità. Nonostante ciò i medici hanno preferito fare altri esami di routine, prima di accordargli il permesso di rientrare nella sua abitazione di Tavullia. Alla fine gli esami in questione sono stati effettuati nel pomeriggio ed hanno dato esito negativo, evidenziando come il Dottore soffra soltanto di alcune lievi lesioni al fegato e ad un rene, che però non si sono evolute in ulteriori complicazioni. Detto ciò Rossi è stato autorizzato a lasciare l'ospedale intorno alle ore 17:30, così da proseguire il recupero a casa. 

Qualche ora fa ha parlato anche l'amico di Valentino Rossi, Alessio "Uccio" Salucci, che ha spiegato che Valentino si è preso un grande spavento, ma sta decisamente meglio e che farà tutto il possibile per essere al Mugello. Questa ipotesi al momento è quella che appare più che probabile, dato che anche il comunicato della Yamaha per ora non accenna ad un possibile forfait.

Fonte: ValentinoRossiVR46Official

MotoGP