MotoGp, Aprilia - Dopo la pausa si punta al salto di qualità definitivo

Il team italiano, autore fino a questo momento di una buona stagione, punta al salto di qualità già a partire da Brno.

MotoGp, Aprilia - Dopo la pausa si punta al salto di qualità definitivo
MotoGp - Dopo la pausa si punta al salto di qualità definitivo

Dopo 4 settimane di pausa, il motomondiale torna in pista e fa tappa a Brno, per il primo round della seconda metà di stagione. In un mondiale, fino ad ora, equilibrato come non mai, l'Aprilia si sta prendendo la sua fetta di soddisfazioni, grazie ad un'ottima prima parte di stagione, dove Aleix Espargaro e Sam Lowes si sono fatti, spesso, notare nella zona punti. 

Proprio per continuare il trend positivo, in casa Aprilia non ci sono state vacanze, specialmente per i tecnici, che hanno lavorato sodo per portare nuovi aggiornamenti alla RS-GP, con lo scopo di continuare il processo di crescita che il team italiano ha messo in mostra sin dalla prima gara, così da confermare il buon livello di prestazioni.

Gli unici che si può dire abbiano riposato sono proprio i due piloti Sam Lowes e Aleix Espargaro, i quali hanno sfruttato il periodo di pausa per recuperare dopo una prima parte di stagione impegnativa.

Nelle parole di Romano Albesiano, manager del team, si intravede la speranza di far bene sin dal round ceco: "La prima parte di stagione si era conclusa bene per noi, e alla ripresa dopo la pausa estiva affronteremo una serie di piste molto impegnative per quanto riguarda il motore. Noi ci presentiamo con alcuni step di sviluppo che riteniamo essere piuttosto interessanti. Brno, in particolare, è un circuito che mette alla prova motore e ciclistica mentre è tendenzialmente meno critico dal punto di vista della frenata. Ci aspetta un weekend caldo, sul fronte meteo, con qualche incertezza specialmente per domenica. Ma siamo pronti ad affrontare ogni condizione".

Insieme alle dichiarazioni di Albesiano, anche quelle di Lowes ed Espargaro. L'inglese, che sembra trovare sempre maggior feeling con l'Aprilia, dichiara: "Nelle ultime gare prima della pausa ho aumentato molto il mio feeling con la RS-GP. Ora sento di poter guidare la MotoGP nel giusto modo, i miglioramenti sono costanti e voglio continuare il trend. Brno è un circuito che amo, ho fatto buone gare in Moto2 e lo scorso anno sono salito sul podio. La condizione migliore per ritornare in pista dopo le vacanze".

Lo spagnolo conferma le buone sensazioni e punta deciso alla seconda parte di stagione. Per lui, la pausa è servita anche per staccare, come lui stesso racconta: "Nella prima parte di questa pausa ho staccato la spina, per noi tra test e gare la prima parte di stagione è stata piuttosto impegnativa ed era quindi opportuno un momento di riposo. Sono pronto e carico, so che i ragazzi di Aprilia hanno lavorato tanto in queste settimane per migliorare la RS-GP e a Brno riprenderemo il nostro percorso di crescita".


Share on Facebook