MotoGp - Gran Premio d'Austria: presentazione e orari Tv

Dopo Brno, il motomondiale non si ferma e vola tra le alture della Stiria per il Gran Premio d'Austria, al Red Bull Ring, parte la caccia a Marquez

MotoGp - Gran Premio d'Austria: presentazione e orari Tv
MotoGp - Gran Premio d'Austria: presentazione e Orari Tv

Non si ferma il motomondiale e, ad una settimana di distanza, il circus si sposta da Brno alla vicina Austria, per il round del Red Bull Ring. Dopo il dominio di Marquez in Repubblica Ceca, favorito anche dalle condizioni climatiche molto variabili, i suoi rivali in classifica sono chiamati alla riscossa, Dovizioso e Rossi in primis, sono stati infatti i due che sono usciti peggio dal round ceco. Da verificare anche i nuovi aggiornamenti, portati in pista a Brno, a partire dalla nuova carena Ducati e dalle nuove componenti Yamaha, come la carena e le forcelle più morbide. Honda, invece, cercherà ancora una conferma, anche se non sarà facile su un circuito atipico. Dunque, per la seconda edizione del Gran Premio d'Austria si prevedono i fuochi di artificio. 

TRACCIATO-  Il circuito si trova nel cuore della Stiria, una verde regione ricca di colline al centro dell'Austria. Fu costruito tra il 1968 e il 1969 e fu sede del Gran Premio D'Austria dal 1970 al 1987. La lunghezza originale era di 5,9 Km, ma, dopo i lavori iniziati alla fine del 1995 e completati nel giugno del 1996, la pista è stata radicalmente modificata ed ha adesso uno sviluppo di 4,3 Km. Il nuovo impianto ha un nuovo complesso box, una nuova torre di controllo per la gara, nuovi paddock, centri medici e stampa. Il rinnovato Grandstands può contenere fino a 60.000 spettatori, che vanno ad aggiungersi  ad altri 150.000 che il circuito puà accogliere. Il circuito presenta 9 curve, 5 a sinistra e 4 a destra, a cui si aggiunge la semicurva sul lungo rettilineo, dopo la curva 1.

RECORD- Il record di vittorie in Austria appartiene a Giacomo Agostini e al compianto Angel Nieto, ma le vittorie dei due campionissimi delle due ruote giunsero sul vecchio Salzburgring, mentre all'A1 Ring si è corso nel '96-'97 e lo scorso anno, dopo 19 anni. Il giro veloce, proprio per questo, appartiene ad Andrea Iannone, che lo scorso anno vinse e piazzò, in gara, il miglior tempo di 1'24.561. 

FAVORITI- Marquez è in grande forma, ma il circuito esalta le Ducati, con Andrea Dovizioso che potrebbe essere considerato il favorito assoluto. Jorge Lorenzo, suo compagno, sembra in lenta ripresa e sul Red Bull Ring potrebbe anche togliersi qualche soddisfazione.

Detto di Marquez, anche Pedrosa appare in condizione e potrebbe provare a giocare le sue carte in casa Honda. Dall'altro lato, sempre nella patria del Sol Levante, attenzione ai due centauri Yamaha. Rossi, nonostante la sfortuna, a Brno ha dato spettacolo, rimontando dal fondo del gruppo e sfiorando il podio, mentre Vinales è riuscito a mettere una pezza ad un gp che si preannunciava difficile per lui. 

Alle spalle dei top team, occhio ai due diavoli della Tech3, così come attenzione a Cal Crutchlow e Danilo Petrucci su tutti, che si stanno comportando bene, come non mai, in questa prima parte di stagione. Oltre a questi, poi, attenzione a Iannone, che arriva sul circuito del suo primo successo e vorrà, nonostante le difficoltà, almeno rendere omaggio al Gp. 

ORARI TV- Anche il Gran Premio d'Austria, così come quello di Repubblica Ceca, sarà trasmesso in diretta Sky e TV8, che offrirà in diretta Qualifiche e Gara.


Giovedì 10 agosto
17:00 - conferenza stampa piloti MotoGP

Venerdì 11 agosto

9:00 - Prove libere 1, Moto3
9.55 - Prove libere 1, MotoGP
10.55 - Prove libere 1, Moto2

13.10 - Prove libere 2, Moto3
14.05 - Prove libere 2, MotoGP
15.05 - Prove libere 2, Moto2

Sabato 12 agosto
9:00 - Prove libere 3, Moto3
9.55: prove libere 3, MotoGP
10.55: prove libere 3, Moto2

12.35 -Qualifiche, Moto3
13.30 - Prove libere 4, MotoGP
14.10 - Qualifiche, MotoGP
15.05 - Qualifiche, Moto 2

Domenica 13 agosto

11:00 - Gara, Moto3
12.20 - Gara, Moto2
14:00 - Gara, MotoGP


Share on Facebook