MotoGp - Pedrosa: "Podio importante, dopo un week-end difficile"

Il centauro di Sabadell ha conquistato il 7° podio stagione, dopo una gran rimonta a conclusione di un week-end difficile. Decisivo l'apporto del team, ma lo spagnolo è sempre incisivo

MotoGp - Pedrosa: "Podio importante, dopo un week-end difficile"
MotoGp - Pedrosa: "Podio importante, dopo un week-end difficile"

Dani Pedrosa non sembra essere più il fenomeno degli anni d'oro in cui lottava ad armi pari contro Stoner e Rossi. Eppure il catalano, con caparbietà e costanza, è ancora in lotta per la corsa iridata, anche se non sembra essere il principale avversario di Marc Marquez, suo connazionale e compagno di squadra. Pedrosa, in questa stagione, ha già trionfato a Jerez de la Frontera e ha lottato per il successo, chiudendo a podio, ad Austin e in Catalogna, a cui si aggiungono i podi di Magny-Cours, Sachsenring e Brno. 

Dopo un week-end difficile, dove è riuscito a mettere una pezza in gara, Pedrosa è riuscito a salire sul podio anche al Red Bull Ring, dove si è piazzato alle spalle di Andrea Dovizioso e Marc Marquez, che Pedrosa aveva provato ad insediare. Pedrosa spiega che, dopo l'inizio difficile che lo aveva relegato all'8° posto in griglia, solo nel warm-up è riuscito a trovare una modifica che gli ha permesso di rimontare e chiudere il gap con i piloti che lo avevano anticipato in qualifica. 

Subito dopo il traguardo, Pedrosa, ha ringraziato il team per il lavoro svolto durante il week-end: "Sono molto soddisfatto ed orgoglioso del team. Per tutto il weekend ho avuto delle difficoltà con la messa a punto della moto e non avevo il passo dei primi due, ma alla fine oggi ho fatto una gara molto bella, grazie ad una buona modifica fatta stamattina nel warm-up, che mi ha dato un po' più di fiducia".

Dopo aver superato Rossi e Zarco, con un gran sorpasso, Pedrosa si è messo a caccia dei primi due, ma, una volta raggiunti i due non ha avuto la forza di sopravanzarli e, così, ha deciso di accontentarsi del 3° posto: "E' stata una corsa difficile, perché sono partito ottavo, quindi sono contento di aver finito la gara sul podio. Verso la fine ho fatto un bel recupero quando Dovi e Marc si sono un po' ostacolati, ma io avevo tanto spin alla ruota dietro e non ho avuto la possibilità di migliorare la mia posizione. Però sono contento di questo podio dopo un weekend difficile".

Un podio che dà gioia, dopo un week-end difficile, che ha rischiato, nel finale, di finire nel peggiore dei modi, a causa dello spin della ruota posteriore. Pedrosa, infatti, ha dichiarato di aver alzato il suo ritmo nel finale perchè ha rischiato di finire a terra già in varie occasioni: "Avevo davvero tanto spinning dietro e mi si bloccava la ruota davanti, quindi non potevo frenare troppo, perché altrimenti avrei rischiato di cadere. Mi è capitato almeno quattro volte di arrivare vicino a scivolare, quindi ribadisco che sono contento di questo podio". 

Ora, in attesa dei prossimi Gp, Pedrosa è 5° in classifica, a 35 punti da Marquez, suo compagno di team.