Dakar, Peterhansel vince e si prende la leadership

Nonostante gli ordini di squadra, qualcosa è cambiato tra le auto: Stéphane Peterhansel va a vincere la 12° e penultima tappa e scavalca Nani Roma nella generale. Tra i camion, vittoria di Gerard De Rooy che però recupera poco o niente sul rivale e leader Andrey Karginov.

Dakar, Peterhansel vince e si prende la leadership
Stéphane Peterhansel, fonte: dakar.com

Siamo ormai alla fine di questa Dakar 2014: oggi si è disputata la 12° e penultima tappa tra El Salvador e Las Serena, tra piste aperte, pietre e terra, per poi addentrarsi nelle dune del Deserto di Atacama completando così i 350 chilometri di speciale previsti per oggi.

Dopo l’undicesima tappa, il team Mini X-Raid aveva ordinato ai suoi piloti Roma, Peterhansel e Al-Attiyah di mantenere le posizioni in modo da avere assicurato il podio, una decisione che aveva sorpreso e scatenato alcune polemiche. Ma è arrivata la sorpresa: il successo è di Stéphane Peterhansel, 11 volte vincitore della Dakar prima in moto e poi con le auto, che ottiene così anche la testa della classifica generale per appena 26 secondi su Nani Roma, oggi terzo al traguardo. Sembra che lo spagnolo abbia commesso un errore, andando in panne su una duna, e che abbia poi rifiutato l’aiuto offertogli dal compagno di squadra e rivale francese. Seconda posizione al traguardo per Nasser Al-Attiyah che mantiene così la terza piazza provvisoria nella generale, mentre con una quarta posizione Giniel De Villiers si inserisce nuovamente al quarto posto nella generale ai danni di Orlando Terranova, oggi nono al traguardo.

I piloti al traguardo:

1. Stéphane Peterhansel (Francia)  03:38:19

2. Nasser Al-Attiyah (Qatar)  +00:03:38

3. Nani Roma (Spagna)  +00:05:58

4. Giniel De Villiers (Sudafrica)  +00:10:48

5. Krzysztof Holowczyz (Polonia)  +00:18:06

6. Ronan Chabot (Francia)  +00:18:24

La classifica generale:

1. Stéphane Peterhansel (Mini)  48:45:45

2. Nani Roma (Mini)  +00:00:26

3. Nasser Al-Attiyah (Mini)  +00:54:07

4. Giniel De Villiers (Toyota)  +01:21:13

5. Orlando Terranova (Mini)  +01:27:57

6. Krzysztof Holowczyc (Mini)  +03:57:25

Era scontato dire che Gerard De Rooy non sarebbe rimasto a guardare: il pilota olandese ha risposto alle ultime vittorie di Andrey Karginov ottenendo il successo in questa dodicesima e penultima tappa, ma il vantaggio è stato di appena 31 secondi, pochi considerando che il margine del pilota russo nella generale rimane così di quasi sette minuti e mezzo. Dietro di loro il trio formato da Eduard Nikolaev, Dmitry Sotnikov e Anton Shibalov, con distacchi molto alti rispetto al duo di testa, ma che assieme a Karginov continuano a dimostrare la competitività di Kamaz. Problemi per Ales Loprais, sesto nella generale, che in questa tappa chiude lontanissimo dalla vetta.

I piloti al traguardo:

1. Gerard De Rooy (Olanda)  04:10:24

2. Andrey Karginov (Russia)  +00:00:31

3. Eduard Nikolaev (Russia)  +00:03:18

4. Anton Shibalov (Russia)  +00:10:39

5. Dmitry Sotnikov (Russia)  +00:11:30

6. Siarhei Viazovich (Bielorussia)  +00:20:38

La classifica generale:

1. Andrey Karginov (Kamaz)  52:36:12

2. Gerard De Rooy (Iveco)  +00:07:25

3. Eduard Nikolaev (Kamaz)  +01:38:38

4. Dmitry Sotnikov (Kamaz)  +03:21:18

5. Anton Shibalov (Kamaz)  +04:40:51

6. Ales Loprais (Tatra)  +05:10:40


Share on Facebook